Crea sito

PANINI ALL’OLIO FATTI IN CASA SOFFICISSIMI

PANINI ALL’OLIO FATTI IN CASA SOFFICISSIMI CON BIMBY E SENZA ricetta per preparare panini all’olio fatti in casa buoni come quelli del panettiere. Ogni volta che li faccio è un successo, questi panini all’olio sono così buoni e soffici che non faccio in tempo a sfornarli che finiscono subito! Buonissimi da mangiare così, ma soprattutto farciti con formaggio e salumi, o con marmellata o creme spalmabili. I panini all’olio fatti in casa sono facili da fare, devi solo seguire le varie fasi di lievitazione, posso dirti che una volta fatti sarai felicissima di aver provato, vengono perfetti! Sono ideali da mangiare anche a merenda o a colazione, così come durante il pranzo o la cena. Noi a casa li amiamo, molte volte ne faccio di più e li congelo, così li ho sempre pronti. Seguimi nella ricetta per preparare i panini all’olio fatti in casa, ti lascio anche il procedimento con il Bimby se hai questo robot.
*********
Leggi anche la
RICETTA PER PANE FATTO IN CASA
RICETTA PER BAGUETTE FATTA IN CASA
*********

panini all'olio fatti in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8-10 panini al’olio
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 8-10 pezzi

  • 300 gacqua
  • 10 glievito di birra fresco (3 g di quello secco)
  • 550 gfarina 0 (anche farina di tipo 1)
  • 70 golio extravergine d’oliva (di cui 50 g per l’impasto)
  • 2 cucchiainisale fino

Preparazione

Per fare l’impasto dei panini con il Bimby

  1. Metti nel boccale l’acqua ed il lievito di birra, imposta 3 minuti, 37°, velocità 2.

  2. Aggiungi la farina, i 50 g di olio evo ed il sale, imposta Spiga per 3 minuti.

  3. Metti l’impasto sul tavolo, stendilo con le mani un rettangolo aiutandoti con un poco di farina o semola. Piega i due lembi del rettangolo uno sull’altro, e arrotola l’impasto per avere una palla,

  4. Metti l’impasto a lievitare in una ciotola oliata, copri con la pellicola. Lascia lievitare per 3 ore in forno spento con luce accesa.

Se fai l’impasto a mano, procedi così…

  1. Con questo procedimento l’acqua che usi deve essere a temperatura ambiente, quindi scioglici dentro il lievito di birra.

  2. In una ciotola metti la farina, fa un buco al centro e versa a filo l’acqua con il lievito sciolto e inizia ad impastare. Aggiungi anche i 50 g di olio, continua ad impastare, per ultimo metti il sale.

  3. Metti l’impasto sul tavolo e lavoralo ancora per un paio di minuti. Aiutandoti con un poco di farina, stendi con le mani l’impasto in un rettangolo.

  4. Ora procedi con le pieghe, quindi tira sul i due lembi verso il centro e arrotola l’impasto in una palla che metti a lievitare per circa tre ore in una ciotola oliata, copri con la pellicola il tutto e metti in forno spento con la luce accesa.

Passato il tempo di lievitazione riprendiamo il nostro impasto…

  1. Riprendi l’impasto, dividilo in 8-10 pezzi dello stesso peso, se ne fai 8 circa da 100 g ognuno. Stendi ogni pezzo di impasto con le mani in un rettangolo, arrotola e dagli la forma di un panino.

  2. Metti tutti i panini ottenuti su di una placca da forno foderata con carta da forno. Importante che metti i panini un po distanti fra di loro.

  3. Spennella i panini con i 20 g di olio evo non ancora usati, copri con pellicola o canovaccio pulito, e lascia lievitare per altra mezzora.

  4. Inforna i panini in forno caldo preriscaldato a 200° per circa 20-25 minuti, devono diventare dorati.

  5. Far raffreddare i panini su di una gratella così eliminano l’umidità interna e rimangono sofficissimi.

  6. panini all'olio fatti in casa

… i consigli di Vane

L’impasto per i panini all’olio deve essere molto elastico, se dovesse venire troppo duro aggiungi un pochino di acqua, se dovesse venire troppo morbido, aggiungi un pochino di farina.

Una volta cotti, i panini all’olio si conservano fino a tre giorni chiusi nel sacchetto di plastica per alimenti.

Puoi anche congelare i panini una volta cotti.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.