Crea sito

PASTA CON LE SARDE

La PASTA CON LE SARDE è un piatto tipico della cucina siciliana, una ricetta tradizionale da preparare per la festa di San Giuseppe, anche se si può cucinare in tutto il periodo in cui si trovano le sarde fresche. E’ un tripudio di sapori e profumi sia di montagna che di mare, di dolce e salato, un sapore unico e straordinario!

PASTA CON LE SARDE - RICETTA SICILIANA
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Sarde
  • 300 g Pasta tipo bucatino
  • 1 Cipolla
  • 20 g Passolini
  • 20 g Pinoli
  • 2 Sarde salate
  • 4 mazzetti Finocchietto selvatico
  • 1 bustina Zafferano
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Muddica atturrata (Pangrattato abbrustolito)

Preparazione

  1. Iniziare a pulire i rametti di finocchietto selvatico e farli bollire, appena cotti scolarli (tenere da parte d’acqua che servirà per la pasta)  tagliarli a pezzetti e metterli da parte.

  2. Pulire le sarde eliminando la testa, la coda, le lische e sciacquare bene sotto l’acqua corrente, una volta finita questa operazione mettere anche queste da parte.

  3. Sbucciare a tritare la cipolla. Sciogliere in un poco d’olio le sarde salate.

  4. In una casseruola capiente soffriggere la cipolla, unire le sarde salate, i pinoli e i passolini, girare con un cucchiaio di legno, aggiungere le sarde fresche e mentre giriamo dobbiamo romperle, unire i finocchetti, lo zafferano, sistemare di sale e pepe e ultimare la cottura.

  5. Nel frattempo cuocere la pasta nell’acqua di cottura dei finocchietti. Scolare e mescolare con una parte di condimento.

  6. Sistemare la pasta con le sarde nei piatti ed ultimare con il restante condimento e la muddica atturrata*

  7. Consiglio

    La pasta con le sarde si può preparare anche al forno; cuocere la pasta a metà cottura, mescolare con una parte di condimento, versare nella teglia ed ultimare con il restante condimento ed il pangrattato abbrustolito e cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti.

    Per la muddica atturrata: versare il pangrattato in una padella antiaderente calda, sistemare di sale e un filo d’olio, mescolare continuamente finché il pangrattato non si sarà abbrustolito.

  8. Ti può interessare anche:

    FRITTELLA PALERMITANA

  9. Se provi questa ricetta, mandami una foto del tuo piatto finito sulla mia pagina Facebook  La cucina di Rosalba

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.