Crea sito

CARCIOFI SOTT’OLIO

I CARCIOFI SOTT’OLIO sono una ricetta tradizionale della cucina mediterranea, la ricetta della nonna per una conserva perfetta. E’ tra le conserve immancabili in dispensa, i carciofini sott’olio rimangono sodi e saporiti, sono perfetti come antipasto, contorno, da aggiungere nelle insalate, nella pizza, insomma, non mancheranno occasioni per gustarli.

CARCIOFI SOTT'OLIO, CONSERVA TRADIZIONALE
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

  • 3 kgCarciofi
  • q.b.Limoni
  • Sale
  • 1 lAceto di vino bianco
  • 2 bicchieriVino bianco
  • 2 spicchiAglio
  • q.b.Alloro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Pepe nero in grani

Carciofi sott’olio

  1. Preparare una ciotola piena d’acqua con il succo del limone e un cucchiaio di sale.

    Pulire i carciofi eliminando le prime foglie dure e scure, per i carciofini tagliare ed eliminare la metà con le spine, per i carciofi più grandi eliminare l’eventuale fieno interno e tagliare a spicchi. Mettere i carciofi nell’acqua acidulata per 1 ora.

  2. In un tegame capiente versare l’aceto, il vino bianco, qualche grano di pepe nero, un cucchiaino di sale ed una foglia di alloro, portare a bollore e tuffarci delicatamente i carciofi, fare cuocere per 4 minuti.

  3. Scolare i carciofi con l’aiuto di un mestolo forato e disporli a testa in giù su un panno pulito per circa 8 ore, per farli asciugare completamente.

  4. Invasare i carciofi, ricoprirli con l’olio, aggiungere l’aglio tagliato a fettine, le foglie di alloro e il pepe.

  5. Chiudere e conservare i carciofi sott’olio in dispensa al buio per circa un mese prima di utilizzarli.

  6. Ti può interessare anche:

    PESTO ALLA SICILIANA

  7. Per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette seguimi su Facebook

Carciofini sott’olio

carciofini sott'olio, ricetta della nonna

Scegliere carciofi piccoli, della stessa dimensione, quindi il periodo migliore è la primavera, quando la pianta li produce dopo averci dato i suoi frutti normali, così da tagliarli solo a metà.

Scegliere carciofi di dimensioni normali ed in questo caso, dividerli a metà e tagliarli a spicchi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “CARCIOFI SOTT’OLIO”

  1. Li proverò a fare la prossima primavera,ho delle piante di carciofo e vorrei utilizzare i carciofini che producono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.