Crea sito

Quiche Philadelphia e zucchine

Quiche philadelphia e zucchinePer iniziare questa nuova avventura penso non ci sia nulla di meglio che presentare un proprio cavallo di battaglia. Credo sia la quiche più facile del mondo, sicuramente è la più facile tra quelle che faccio abitualmente, ma è anche la mia preferita. Ottima per un pic-nic, buona da infilare nella lunch box prima di andare in ufficio o all’università, eccezionale per stupire gli ospiti a cena quando siete tornati a casa tardi e il tempo che avete a disposizione è poco.Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisè
  • 1 confezione di Philadelphia da 250gr.
  • 7/8 zucchine
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai d’olio
  • acqua q.b.
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

Tagliate la cipolla dadini (se non avete tempo comprate la cipolla surgelata andrà bene lo stesso!), in una padella ampia scaldate due cucchiai di olio e fate soffriggere leggermente la cipolla. Lavate le zucchine, tagliatele a rondelle e aggiungetele alla cipolla. Lasciate cuocere per 10-15 minuti aggiungendo un po’ d’acqua qualora fosse necessario, salate e pepate secondo il vostro gusto personale. In una ciotola ampia iniziate a lavorare il Philadelphia e aggiungetevi le zucchine quando saranno cotte, ma ancora croccanti. Srotolate la pasta brisè in una teglia da forno rotonda, versateci sopra il composto di zucchine e Philadelphia e ripiegate i bordi verso l’interno. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 25-30 minuti.

Buon appetito!

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette appena uscite sul blog, clicca mi piace sulla mia pagina Facebook e se vuoi vedere le fotografie dei piatti appena usciti dalla mia cucina seguimi su Instagram.