PANCAKE FACILI E VELOCI

PANCAKE FACILI E VELOCI, un dolce da colazione tipico degli Stati uniti d’America. Sono delle golose frittelle  molto simili alle Crepes ma più alte e soffici, dalla consistenza leggermente spugnosa e vengono serviti  con sciroppo d’acero, marmellata…… Vengono realizzate con un impasto di  uova, latte, zucchero e farina. E una volta cotti in padella unta di burro li possiamo gustare con il  delizioso sciroppo d’acero o con una gustosissima con la crema al cacao e molto simile alla crema pasticcera qui trovate la ricetta.
Ma ora andiamo in cucina e vi mostro come fare i PANCAKE FACILI E VELOCI

PANCAKE FACILI E VELOCI
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova
  • 130 gFarina
  • 15 gZucchero
  • 8 gLievito in polvere per dolci
  • 30 gBurro
  • 200 gLatte

Strumenti

  • Padella
  • Ciotola
  • Frusta a mano

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare i pancake facili e veloci, versate in una ciotola tutti gli ingredienti liquidi, le uova, il latte e il burro mescolate con un cucchiaio.

    Ora incorporate la farina, lo zucchero e il lievito setacciati mescolate con la frusta per amalgamare.

    Dovete ottenere una pastella densa ed omogenea.

    Mettete a scaldare sul fuoco medio una padella antiaderente, ungete con poco burro da spandere sulla superficie con l’aiuto di carta da cucina.

    Versate al centro del pentolino un mestolino di preparato.

    Quando inizieranno a comparire delle bollicine in superficie e la base sarà dorata, giratelo sull’altro lato quindi fate dorare anche l’altro lato, dopodichè il pancake sarà pronto.

    Proseguite così con il resto dell’impasto e man a mano disponete i pancake su un piatto da portata, impilateli uno sopra l’altro.

    Serviteli caldi e cosparsi di sciroppo d’acero, frutta fresca, sciroppata o con la crema al cioccolato.

Conservazione

Consiglio di consumare subito i pancake, li possiamo conservare in frigorifero per un giorno al massimo. 

Consiglio

Per tornare alla HOME PAGE

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, trovi LA CUCINA DI MARGE  anche sulla pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente BROCCOLI RIPASSATI IN PADELLA Successivo STROZZAPRETI CON POMODORINI E STRACCIATELLA

Lascia un commento