Risotto alla pescatora, ricetta di mare

Per cominciare bene la settimana oggi Risotto alla pescatora, un piatto un po’ elaborato ma tanto buono.

risotto alla pescatora

Ingredienti per 4 persone

400 gr di cozze

200 gr di vongole

150 gr calamari o totani

150 gr di gamberi

400 gr di riso Carnaroli

1,5 lt di brodo vegetale

1/2 bicchiere di vino bianco

5 cucchiai di olio d’ oliva extravergine

4 o 5 pomodorini pachino

prezzemolo

sale

pepe

Preparazione

Una volta spurgate le vongole metterle in una casseruola con mezzo bicchiere d’acqua, coprire con un coperchio e cuocere a fuoco medio finche’ le vongole si saranno aperte.Far raffreddare, toglierle dal guscio e filtrare l’acqua di cottura. Fare la stessa operazione con le cozze. Conservate l’acqua di cottura sia delle vongole che quella delle cozze.

In un tegame soffriggere la cipolla tritata e l’aglio con l’olio, quindi aggiungere i calamari puliti e tagliati a pezzetti, cuocere a fiamma vivace per pochi minuti.

In un altro tegame mettere un filo d’olio e appena e’ caldo versare il riso, farlo tostare e sfumarlo con il vino bianco quindi aggiungere un mestolo di acqua di cottura dei molluschi, mescolare e cuocere per circa 5 minuti aggiungendo man mano del brodo vegetale. Unire i calamari dopo aver tolto l’aglio e i pomodorini a pezzetti. Portare a cottura sempre mescolando e aggiungendo del brodo ogni volta che il sughetto si restringe troppo.Un paio di minuti prima del termine di cottura del riso unire i gamberi sgusciati e lavati e poi le cozze e le vongole. Terminare con abbondante prezzemolo tritato.

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Torta di mele Successivo Melanzane a scarpone

2 commenti su “Risotto alla pescatora, ricetta di mare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.