La brioche francese di Paul Bocuse

Dopo aver letto la ricetta qui ho fatto la brioche francese di Paul Bocuse. Penso che sia una delle brioche piu’ buone che abbia mai preparato. Leggerissima e soffice anche se nell’impasto ci sono ben 200 gr di burro. Non e’ dolce, ma se voi preferite potete renderla piu’ dolce aumentando la quantita’ di zucchero. Ottima per la prima colazione con marmellata o crema di gianduia e ottima come merenda o antipasto, accompagnata da salumi e formaggi.

briche francese

Ingredienti

500 gr di farina manitoba

4 uova

200 gr di burro

30 gr di zucchero

10 gr di sale

latte  ( 2 cucchiai)

12 gr di lievito di birra

2 cucchiai di acqua

75 gr di acqua

Preparazione

Prendere 125 gr di farina dal totale e impastarli  in una ciotola con 75 gr di acqua dove avrete sciolto il lievito. Impastate rendendolo liscio, fatene una palla, incidetelo a croce sulla superficie, fatelo lievitare per 45 minuti ricoperta da una pellicola trasparente nel forno spento con la luce accesa.

In un bicchierino sciogliete lo zucchero con 2 cucchiai di latte e in un altro il sale con 2 cucchiai di acqua. Tagliate il burro a dadini.

Setacciate la restante farina e impastatela con 2 uova e il sale sciolto nell’acqua ( io ho usato l’impastatrice), quindi aggiungete le altre 2 uova e lo zucchero sciolto nel latte. Impastate lentamente e aggiungete il burro poco alla volta. Fate incordare l’impasto, cioe’ impastate finche’ non si stacca dalle pareti della ciotola.

Ora aggiungete il lievitino  a piccoli pezzi, impastate finche’ non sara’ incorporato fino a che l’impasto non si stacca completamente dalle pareti della ciotola dell’impastatrice.

Mettete l’impasto in una ciotola capiente e fate lievitare per circa 2 ore e mezza coprendo con la pellicola e riponendo sempre nel forno spento con la luce accesa.

Trascorso il tempo versate sul tavolo infarinato, sgonfiate l’impasto e date le pieghe che vedete qui .

Fate riposare per 30 minuti circa e poi dividete l’impasto . 3/4 mettetelo in una teglia  imburrata alta 10 cm e di cm 22 ,fate un buco al centro e adagiate su di esso il rimanente impasto dandogli una forma a pera infilando la parte piu’ piccola nel buco in modo da fare la testa della brioche.

Spennellate con un uovo sbattuto, coprite con pellicola e fate lievitare sempre nel forno spento con la luce accesa per circa 3 ore, finche’ non raggiunge il bordo.

Infornate a 180° per 45 minuti circa e se vedete che la superficie si colora troppo ricopritela con un foglio di alluminio. Fate sempre la prova stecchino ( infilate un stecchino bello lungo nella brioche e se vedete che ne esce perfettamente asciutto vuol dire che e’ cotta.)

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Pignolata messinese Successivo Torta di mele con farina di avena

Un commento su “La brioche francese di Paul Bocuse

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.