Crea sito

Ricetta orecchiette fatte in casa con moscardini, patate e fagiolini

Oggi ho deciso di fare la pasta in casa, in particolare le orecchiette, che mi piacciono tanto! In questa ricetta vi mostro come accompagnarle con un gustoso condimento di moscardini, patate e fagiolini. Devo ringraziare mia nonna per avermi mostrato come fare le orecchiette, anche se lei ovviamente è mooolto più brava di me e questo è uno dei miei primi tentativi 🙂 Se non avete tempo di preparare la pasta, ovviamente potete usare delle orecchiette già pronte.

[banner size=”468X60″]

Ricetta orecchiette fatte in casa con moscardini, patate e fagiolini La Bora Bianca

Ingredienti per 3 persone:

– per le orecchiette:

  • farina di grano duro: 200 g
  • acqua tiepida: circa 50 ml (ovviamente bisogna valutare la consistenza dell’impasto)
  • sale: 1 pizzico
  • olio e.v.o.: un filo

– per il condimento:

  • moscardini già puliti e lavati: 350 g
  • fagiolini: 150 g
  • patate: 150 g
  • vino bianco: 2-3 bicchieri
  • olio e.v.o.: 2 cucchiai
  • prezzemolo tritato: q.b.
  • sale e peperoncino: q.b.
  • aglio: mezzo spicchio tritato

Preparazione

Per preparare le orecchiette, alla farina setacciata aggiungere gradualmente l’acqua ed impastare con cura, assieme ad un pizzico di sale ed un filo d’olio. Impastare fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo ed asciutto, altrimenti risulterà difficile realizzare le orecchiette. A questo punto prelevare parte dell’impasto, darle una forma allungata facendola scorrere sotto le mani, creando così un cilindro del diametro inferiore al cm e ricavarne dei cubetti di pasta.

Orecchiette fatte in casa con moscardini, patate e fagiolini La Bora BiancaOrecchiette fatte in casa con moscardini, patate e fagiolini La Bora Bianca

 

 

 

 

Bisogna prendere un coltello con la punta arrotondata, appoggiare il pollice sull’estremità della lama (dal lato piatto!) e, spingendo sulla pasta, farlo scorrere in modo da ottenere una specie di “cavatello”, che va poi posto sulla punta pollice e capovolto.

Orecchiette fatte in casa con moscardini, patate e fagiolini La Bora BiancaOrecchiette fatte in casa con moscardini, patate e fagiolini La Bora Bianca

 

 

 

 

 

Non temete, è più facile a farsi che a dirsi 😀 Questo è il risultato finale

Orecchiette fatte in casa con moscardini, patate e fagiolini La Bora Bianca

Lasciare riposare le orecchiette e preparare il condimento. Mettere i moscardini in una pentola con acqua fredda e lasciarli cuocere una ventina di minuti circa da quando inizia a bollire, verificandone la cottura finale. (Conservare l’acqua di cottura dei moscardini perchè un po’ verrà utilizzata per il condimento e quella restante servirà per cuocere la pasta). Nel frattempo pulire i fagiolini, lavarli e tagliarli a pezzetti; lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a cubetti molto piccoli. In una padella mettere due cucchiai d’olio a fiamma media e, non appena si sarà scaldato, far dorare l’aglio con il prezzemolo, quindi aggiungere patate e fagiolini e far rosolare il tutto. A questo punto unire il vino e aspettare che evapori, poi aggiungere un po’ d’acqua di cottura del moscardino e continuare a cuocere con il coperchio per circa una ventina di minuti, eventualmente aggiungendo ancora acqua di cottura del moscardino se necessario. Infine unire i moscardini ormai pronti e tagliati a pezzetti nella padella insieme a patate e fagiolini, aggiungere sale e peperoncino a piacere e completare la cottura.

Orecchiette fatte in casa con moscardini, patate e fagiolini La Bora BiancaOrecchiette fatte in casa con moscardini, patate e fagiolini La Bora Bianca

 

 

 

 

Cuocere le orecchiette nell’acqua di cottura del moscardino dopo averla salata: se si utilizzano le orecchiette fatte in casa basteranno pochi minuti, altrimenti bisognerà seguire le indicazioni presenti sulla confezione. Una volta cotta, scolare la pasta ed unirla al condimento, quindi saltare il tutto in padella per un attimo e servire in tavola.

[banner]

3 Risposte a “Ricetta orecchiette fatte in casa con moscardini, patate e fagiolini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.