Bignè salati al salmone, ricetta aperitivo finger food

I bignè salati al salmone sono un goloso antipasto finger food, adatto per i brunch, per le feste, per gli aperitivi, per le occasioni speciali e chi più ne ha più ne metta! La ricetta dei bignè salati al salmone consiste in bignè realizzati con parmigiano nell’impasto e che vengono poi farciti con un ripieno di Philadelphia (oppure un altro formaggio spalmabile, come ad esempio la crescenza) e salmone affumicato: una vera delizia! Con questa ricetta farete un figurone! Dato che i bignè vanno serviti freddi, potete prepararli con largo anticipo e conservarli in frigorifero fino al momento di servirli.

Bignè salati al salmone, ricetta aperitivo finger food La Bora Bianca

Ingredienti per circa 25 bignè salati:

per i bignè salati (ossia per la pasta choux salata):

  • farina: 75 g
  • burro: 30 g
  • acqua: 130 g
  • uova: 2
  • parmigiano grattugiato: 40 g

– per il ripieno al salmone:

  • Philadelphia (o altro formaggio spalmabile): 200 g
  • salmone affumicato: 100 g

Preparazione

Innanzitutto preparare i bignè salati (ossia la pasta choux salata). In una casseruola mettere acqua e burro e portare ad ebollizione, quindi spegnere il fuoco ed aggiungere la farina setacciata, mescolando velocemente ed energicamente: si formerà così una palla d’impasto omogenea e compatta. Rimettere la casseruola su fuoco bassissimo e con un cucchiaio di legno mescolare ancora rapidamente e con forza per qualche istante, fino a quando sul fondo della casseruola si formerà una patina trasparente e il composto si staccherà da solo dalle pareti. Trasferire il composto in una ciotola capiente e lasciarlo raffreddare completamente.

Acqua e burroPasta choux

 

 

 

 

 

A questo punto unire all’impasto ormai freddo le uova una alla volta, mescolando bene con un cucchiaio di legno, poi aggiungere anche il parmigiano grattugiato ed amalgamarlo perfettamente all’impasto; se dovesse servire potete impastare con le mani. Foderare una teglia di carta forno, trasferire l’impasto per i bignè in una sac à poche con bocchetta liscia e larga e formare dei mucchietti tondi, distanziandoli gli uni dagli altri.

Pasta choux salataBignè salati

 

 

 

Cuocere in forno statico preriscaldato a 220° per 15′, poi abbassare la temperatura a 190° e cuocere per altri 5′-7′, quindi spegnere il forno e lasciarvi i bignè con lo sportello leggermente aperto per 10′, dopodichè estrarre la teglia dal forno.

Bignè salati

Nel frattempo si può preparare il ripieno al salmone (le dosi del ripieno sono indicative perchè dipendono dalle dimensioni dei bignè che avete realizzato; quindi non fate bignè giganti ;)). Con un coltello tagliare a pezzetti piccoli il salmone affumicato, quindi trasferirlo nel mixer da cucina assieme al Philadelphia e frullare fino ad ottenere una cremina liscia ed omogenea. Se non avete il mixer da cucina, potete ammorbidire il formaggio con una forchetta e poi mescolarvi il salmone tritato finemente con un coltello ben affilato.

Quando i bignè salati si saranno raffreddati, con un coltello fare un’incisione a croce sulla parte inferiore (questo vi aiuterà ad inserire più facilmente la bocchetta della sac à poche) e riempirli con il ripieno al salmone messo in una sac à poche con bocchetta liscia. E’ importante maneggiare con cura e delicatezza i bignè in questa fase per non romperli. Porre i bignè salati al salmone su un piatto da portata e servire, altrimenti lasciarli in frigorifero fino al momento del consumo!

Bignè salati al salmone, ricetta aperitivo finger food La Bora Bianca

Precedente Biscotti al limone, ricetta senza uova Successivo Pasta con funghi e noci, ricetta vegetariana semplice e veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.