SPAETZLE ALLO ZAFFERANO E PROSCIUTTO

Spaetzle allo zafferano e prosciutto, una gustosa variante dei più conosciuti spaetzle agli spinaci.
Lo zafferano viene aggiunto all’impasto e, una volta cotti, vengono conditi con burro, formaggio e prosciutto cotto.
La ricetta è semplice e vi suggerisco di provarla.

spaetzle allo zafferano e prosciutto

SPAETZLE ALLO ZAFFERANO E PROSCIUTTO

Ingredienti per 4-6 persone
300 g di farina 00
3 uova
200 g di acqua
sale
2 bustine di zafferano

per condire:
100 g di prosciutto cotto, oppure speck o pancetta, quello che preferite
5-6 cucchiai di parmigiano grattugiato
50-60 g di burro

1 ciotola di acqua fredda

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.

Riunite in una ciotola la farina, le uova, l’acqua, il sale, lo zafferano. Frullateli, con le fruste elettriche finché otterrete una pastella morbida come per una torta; se lo ritenete necessario aggiungete ancora un po’ di farina o, al contrario, un po’ d’acqua.
Fate riposare l’impasto per circa 20 minuti, nel frattempo preparate il condimento.

Tritate grossolanamente il prosciutto, rosolatelo per pochi minuti con una noce di burro e tenetelo da parte. Utilizzate una padella capiente che poi possa contenere anche gli spaetzle.

Per ottenere gli spaetzle si passa l’impasto attraverso una speciale macchinetta (foto), facendoli cadere direttamente nell’acqua bollente salata, in mancanza si può usare lo schiacciapatate oppure il passaverdura con il disco a fori larghi.
Quando gli spaetzle vengono a galla sono cotti.
Toglieteli dall’acqua con una schiumarola e metteteli in una ciotola con acqua fredda per alcuni minuti.

spaetzle allo zafferano e prosciutto

Togliete con delicatezza gli spaetzle dall’acqua fredda aiutandovi con una schiumarola, poi versateli nella padella con il prosciutto rosolato. Aggiungete il burro rimasto, il parmigiano e riscaldateli mescolandoli finché diventeranno leggermente cremosi.
Servite con parmigiano a parte.

Altre ricette con gli spaetzle:
Spaetzle agli spinaci
Spaetzle come contorno

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente TORTA DI MELE CON SBRICIOLATA CROCCANTE Successivo TORTA AL CIOCCOLATO E BARBABIETOLE

Lascia un commento