FINOCCHI ALLA DIAVOLA

Finocchi alla diavola, ecco un modo molto molto gustoso, saporito ed estremamente facile e rapido di cucinare una verdura dalle molte virtù: è buona, economica, si trova tutto l’anno, è versatile e si può preparare in molti modi, è un contorno adatto a tanti piatti diversi, in genere piace.

La quantità degli ingredienti si può leggermente modificare e adattare ai propri gusti: più pomodorini, meno acciughe o senape, come preferiamo, saranno comunque sempre molto appetitosi, quindi… è una ricetta che andrebbe provata!

finocchi alla diavola

FINOCCHI ALLA DIAVOLA

Ingredienti:
4 finocchi
2 acciughe sott’olio
2 pomodorini sott’olio
il succo di 1 limone
1 cucchiaio di aceto
1 cucchiaio di senape
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1/2 bicchiere di olio 
1 bicchiere di acqua
sale

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.
Mondate i finocchi, tagliateli a spicchi di media grandezza, sciacquateli con cura e asciugateli.
Tritate grossolanamente le acciughe e i pomodorini.
Tritate finemente il prezzemolo.

Riunite in una padella capiente le acciughe e i pomodorini tritati, l’olio, l’aceto, la senape e un pizzico di sale.
Mescolate i vari ingredienti a fuoco dolce finché le acciughe si saranno sciolte.
Aggiungete prima i finocchi e mescolate per insaporirli (un paio di minuti  sono sufficienti), poi l’acqua e proseguite la cottura a pentola coperta per altri 5-7 minuti: i finocchi non dovrebbero essere troppo cotti, valutate voi. Di tanto in tanto mescolateli o semplicemente muovete la padella.

Togliete i finocchi dalla padella aiutandovi con una schiumarola e metteteli in una terrina.
Aggiungete al fondo di cottura il succo di limone e il prezzemolo tritato, fate restringere la salsa per un attimo, poi versatela sui finocchi.
Mescolate, assaggiate, se necessario regolate di sale e i finocchi alla diavola sono pronti.

Altre ricette con i finocchi:
Finocchi al limone
Finocchi gratinati al formaggio
Finocchi con besciamella

Ciao!

Facebook

Precedente GNUDI CON CREMA DI PARMIGIANO Successivo INVOLTINI DI MANZO CON SPECK E FUNGHI

Lascia un commento