GNUDI CON CREMA DI PARMIGIANO

Gli gnudi sono dei ravioli senza sfoglia, gnudi appunto, preparati con ricotta, spinaci e formaggio. In questa ricetta vengono conditi con una semplice crema di parmigiano molto facile da preparare.
L’origine di questo ottimo primo piatto è toscana, se non lo conoscete vi suggerisco di provarlo: è davvero appetitoso.

Gnudi con crema di parmigiano

GNUDI CON CREMA DI PARMIGIANO

Ingredienti per 4 persone:
250 g di ricotta sgocciolata
2 hg di spinaci cotti e strizzati (4-5 cubetti se usate quelli surgelati)
2 uova
100 g di farina 0
sale
per la crema al parmigiano:
60-70 g di parmigiano grattugiato
100 g di panna fresca, non da cucina
50 g di latte
foglie di salvia 

Mettete la ricotta in un colino per circa 15 minuti affinché  perda il siero.
Cuocete gli spinaci. Una volta cotti strizzateli molto bene, poi tritateli con la mezzaluna o con il coltello, non vanno frullati o ridotti in purè.

Frullate per un attimo con la frusta a mano le uova; unite la ricotta, il sale, la farina e gli spinaci. Mescolate finché gli ingredienti saranno amalgamati, tenete l’impasto in frigorifero per un’ora.

Aiutandovi con due cucchiai preparate gli gnudi e metteteli su un foglio di carta da forno, due porzioni per foglio.
gnudi di spinaci

Immergeteli nell’acqua bollente salata direttamente con la carta: si staccheranno subito e cuoceranno tutti contemporaneamente, hanno bisogno di circa 5-6 minuti di cottura.

gnocchi

In questa foto sono gnocchi di patate ma il procedimento è lo stesso.

Crema al parmigiano:
Mentre gli gnudi cuociono riscaldate a fuoco dolce e usando un padellino antiaderente, la panna, il latte, il formaggio grattugiato, il sale e un po’ di salvia. Mescolate per sciogliere il formaggio e ottenere una crema.

Distribuite la crema di formaggio nei piatti (meglio se riscaldati), scolate gli gnudi aiutandovi con una schiumarola e appoggiateli sulla crema. Decorate con qualche foglia di salvia.

Ciao.

Facebook

Precedente RICETTE CON LE PATATE Successivo FINOCCHI ALLA DIAVOLA

Lascia un commento