CROSTATA DI CILIEGIE CON FARINA DI FARRO

Crostata di ciliegie con farina di farro, buona e semplice. La stagione delle ciliegie è molto breve, conviene approfittarne e preparare qualche dolce con questo frutto così buono.

Crostata di ciliegie con farina di farro

CROSTATA DI CILIEGIE
CON FARINA DI FARRO

Ingredienti:
150 g di farina 00
100 g di farina di farro
1 pizzico di sale
1 cucchiaio raso di lievito per dolci
1 tuorlo
130 g di burro freddo
90 g di zucchero a velo
alcuni cucchiai di acqua fredda

600 g di ciliegie
2 cucchiai di granella di pistacchi
3 cucchiai di mandorle a lamelle
5-6 biscotti secchi
1 albume

zucchero a velo per decorare

Setacciate insieme le farine, il lievito e il sale.
Lo zucchero a velo potete prepararlo in casa, semplicemente frullando dello zucchero semolato nel mixer da cucina, anche un macinino da caffe si presta benissimo.

Riunite nel mixer lo zucchero e il burro tagliato a pezzetti e frullate per un minuto.
Aggiungete prima le farine e frullate brevemente, poi il tuorlo e frullate finché otterrete delle briciole. Toccate l’impasto e, se vi sembra molto asciutto, aggiungete pochissima acqua fredda e incorporatela.
Versate le briciole su un ripiano, lavoratele brevemente, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola da cucina e mettetelo in frigorifero per circa un’ora.

Crostata di ciliegie con farina di farro foto

Denocciolate le ciliegie; sbriciolate i biscotti; battete leggermente l’albume.
Preriscaldate il forno a 170-190°C.

Stendete la frolla e ricavate un disco di 25 cm di diametro.
Spennellate il disco con un po’ di albume, questo evita che il succo delle ciliegie renda umidiccia la crostata.
Distribuite i biscotti sulla frolla lasciando libero un bordo di circa 5-6 cm, sopra sistemateci le ciliegie, dovete creare un monticello.
Ripiegate verso l’interno il bordo di frolla, compattatela sulle ciliegie schiacciandola con le mani.
Spennellate la frolla con l’albume, poi decoratela con le lamelle di mandorla.
Informate per circa 40 minuti o finché il bordo apparirà dorato.
Lasciate raffreddare la crostata, distribuite sulle ciliegie i pistacchi, spolverizzate con lo zucchero a velo, deorate con un fiorellino di zucchero.

 

Con i ritagli di frolla potete fare dei biscotti: preparate delle piccole palline di frolla, rotolatele nelle lamelle di mandorla, infornate per 15 minuti circa. Spolverizzateli con zucchero a velo.

 

 

 

 

Clafoutis di ciliegie
Ciliegie al timo
Zuppa inglese con le ciliegie
Torta con le ciliegie senza burro né olio (P.Artusi)

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook 

Precedente GNOCCHI DI PATATE E SPINACI AI TRE SUGHI Successivo MUFFIN DAI TANTI GUSTI

Lascia un commento