Crea sito

Torta ubriaca al novello con crumble di castagne

Torta ubriaca al novello con crumble di castagne

TORTA UBRIACA AL NOVELLO CON CRUMBLE DI CASTAGNE è una ricetta creata per la l’Estate  di   S. Martino.  La festa di San Martino è del resto piena di simbologie: si svolge durante giorni autunnali solitamente dal clima mite, giorni in cui si usa aprire il vino novello e si fermano le attività agricole. Giorno  11 novembre  si festeggia infatti il vino novello, ma anche Martino  di Tours, un vescovo cristiano che visse nel IV secolo d.C. San Martino  giorno in cui nei vigneti si aprono le botti e si assaggia il vino “novello” e da qui arriva il detto: “A San Martino ogni mosto diventa vino”, proprio perché a prescindere da tutto, è quasi dovere assaggiare questo vino meraviglioso… il giorno di San Martino venivano rinnovati i contratti agricoli e si tenevano le fiere di bestiame. San Martino è una festa molto sentita ed è bello riunirsi tra amici e parenti con un buon bicchiere di vino, un po’ di formaggio, castagne calde e qualche dolcetto sfizioso. In questo caso ho pensato a questa torta ubriaca appunto di novello, cioccolato e castagne ..Dal 30 ottobre a Manduria in provincia di Taranto è partita la vendita del vino Novello che è abitualmente consumato soprattutto in abbinamento con i prodotti autunnali, come ad esempio le caldarroste , come in questa ricetta super golosa. Ora sostituire il novello in questa ricetta con un vino rosso è fattibile in altri periodi dell’anno.. Ma se realizzate questo dolce dl 30 di ottobre a fine dicembre il novello è d’obbligo . Una bontà infinita .. quale modo migliore per festeggiare questo giorno tra amici e parenti?

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gFarina 00
  • 250 gZucchero
  • 200 gBurro
  • 150 mlVino novello
  • 10Castagne
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 50 gCioccolato fondente
  • 60 mlCacao amaro in polvere

Strumenti

  • antiaderente da 22cm
  • Coltello
  • Pentola
  • Planetaria
  • Microonde

Preparazione

  1. Procedere alla realizzazione della nostra Torta ubriaca al novello con crumble di castagne

  2. La prima cosa da fare è lavare  le castagne per eliminare le impurità e la polvere. togliere la buccia,porre in una coppa adatta nel forno a microonde e cuocere alla massima potenza per 15 minuti (1)

     

  3. A cottura ultimata  togliere la pellicina ( 2)

     

  4. A questo punto porre le castagne nel mixer e ridurre tutto in pezzi piccoli come fosse un crumble  (3)

     

  5. In un pentolino amalgamare lo zucchero, il cacao, il burro,e il vino novello. Girare bene e far bollire per due minuti. Metterne da parte la metà e far rafreddare(4)

     

  6. Ora in planetaria inserire parte del composto, le uova e la farina, lavorare bene  (5)-

  7. Aggiungere il cioccolato fondente tritato.(6) Amalgamare bene e versare in uno stampo imburrato e infarinato.   Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 40 minuti, far raffreddare  (7)

  8. A questo punto con un coltello fare dei tagli sul dolce freddo.(8)

  9. Prendere il bicchiere con il composto al cacao che abbiamo messo a raffreddare in frigo e versare sopra la torta tutto il liquido(9)

  10. Versare  sopra anche  il crumble di castagne e servire la nostra  Torta ubriaca al novello con crumble di castagne

Note

Vi consiglio di realizzare il dolce un giorno prima e conservarla temperatura ambiente per gustarla morbidissima.

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati. Se non vuoi perdere nemmeno un articolo di questo blog iscriviti alla mia newsletter I SAPORI DI ETHRA e riceverai gratis tutte le mie ricette sulla posta elettronica. Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 🙂 A domani con una nuova ricetta. Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina facebook I SAPORI DI ETHRA e anche la mia pagina di  twitter I SAPORI DI ETHRA   per restare sempre aggiornati e in contatto con me .

Leggi anche

Taralli al vino rosso primitivo e paprika

Tarallini pugliesi al vino bianco e pepe

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.