Crea sito

STRACCETTI DI PIZZA FRITTA CON RUCOLA E POMODORINI

La pizza napoletana è un piatto classico della gastronomia partenopea, amata e famosa in tutto il mondo. La pasta, simile a quella del pane, ma più leggera, deve essere giustamente dosata sia per quanto riguarda il lievito che per quanto riguarda l’acqua. Come si sa, deve essere poi ben lavorata e deve riposare il tempo giusto nell’ambiente adatto perché possa lievitare. Con questo stesso impasto lievitato, si possono creare sfiziosi straccetti di pizza da friggere e condire successivamente sia con ingredienti dolci (la più gettonata è indubbiamente la crema spalmabile alle nocciole) che con ingredienti salati (come rucola e pomodorini freschi). A seguire, tutti gli ingredienti ed il procedimento per preparare gli straccetti di pizza fritta con rucola e pomodorini:

straccetti di pizza fritti rucola e pomodorini
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo7 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioniper 6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 264 mlAcqua tiepida
  • 10 gSale
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 5 gLievito di birra fresco
  • q.b.olio di semi (per friggere)

Per condire:

  • 120 gRucola
  • 250 gPomodorini
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Sbriciolare il lievito e scioglierlo in un pentolino con l’acqua tiepida. Aggiungere in una ciotola la farina a fontana e versare al centro l’acqua nella quale abbiamo sciolto il lievito.

  2. Amalgamare, a poco a poco, gli ingredienti ed aggiungere l’olio. Sciogliere il sale in poca acqua a temperatura ambiente, unirlo all’impasto e lavorare il tutto fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico.

  3. Lasciar lievitare l’impasto a temperatura ambiente per 6-7 ore, in una ciotola leggermente infarinata e ricoperta con un canovaccio umido.

  4. Trascorso il tempo di lievitazione, quando il volume dell’impasto sarà triplicato, preparare un tegame con abbondante olio bollente.

  5. Prelevare con le mani unte poco impasto alla volta (proprio come per stracciarlo) ed immergere gli straccetti di pasta lievitata nell’olio bollente. Se volete, potete anche stendere l’impasto e ritagliare delle striscioline.

  6. Far cuocere gli straccetti di pizza pochi per volta, girandoli di tanto in tanto. Sollevarli dall’olio solo quando saranno ben dorati e lasciarli asciugare su un piatto rivestito con carta assorbente da cucina, eliminando l’unto in eccesso.

  7. Quando gli straccetti saranno pronti, mettere in una ciotola capiente la rucola lavata e asciugata e i pomodorini tagliati a pezzetti.

  8. Unire gli straccetti di pizza alla rucola e ai pomodorini, salare a piacere e mescolare bene tutti gli ingredienti.

  9. Servire in tavola gli straccetti di pizza fritta con rucola e pomodorini, accompagnati a piacere da mozzarella o da scaglie di parmigiano.

  10. Straccetti di pizza fritta con rucola e pomodorini

    Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

  11. *segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

    Torna alla HOME

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.