Crea sito

POLPETTE DI VERZA

Polpette di verza con un impasto senza carne, sono facili e gustose e possono essere sia fritte che cotte al forno. Con questa base otterrete circa 20 polpette da gustare in tutta la loro semplicità o da poter accompagnare a sughi e salse di diversi tipi, a seconda dei gusti. Inoltre, durante la preparazione, si possono anche arricchire con un cuore filante, inserendo al loro interno dei dadini di formaggio o di mozzarella. Provatele e lasciatevi conquistare anche voi dalla consistenza e dalla bontà di queste polpette di verza:

polpette di cavolo verza senza patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioniper 20 polpette
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

  • 300 gcavolo verza
  • 50 gformaggio grattugiato (metà parmigiano e metà pecorino)
  • 1uovo grande (+ 1 per la panatura)
  • 130 gpane raffermo
  • 3 cucchiaipangrattato (+ q.b. per la panatura)
  • sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1cipolla
  • q.b.olio di semi (per friggere)

Preparazione

  1. polpette di verza e pane raffermo facili e veloci

    Cuocere le foglie di verza, precedentemente tagliate a listarelle piccole e sottili, per pochi minuti in una padella con un filo d’olio e la cipolla tritata e rosolata.

  2. Mescolare di tanto in tanto e regolare di sale. Lasciar raffreddare e intanto immergere il pane in una ciotola con l’acqua.

  3. Una volta ammollato strizzarlo per bene, eliminando tutta l’acqua. Aggiungere in una terrina capiente il pane ammollato, le uova, il formaggio grattugiato, la verza cotta e salare (e pepare) a piacere.

  4. Amalgamare tutti gli ingredienti e aggiungere anche 2 o 3 cucchiai di pangrattato, un cucchiaio per volta, regolandovi fino ad ottenere una consistenza né troppo molle e né troppo asciutta.

  5. Prelevare circa 30g di impasto e formare con le mani delle palline. Passarle, una per volta, in un piatto con l’uovo sbattuto e subito dopo nel pangrattato.

  6. Per ottenere delle polpette perfette è preferibile lasciarle riposare in frigo per almeno 30 minuti, coperte con pellicola alimentare.

  7. Quindi, preparare una padella con abbondante olio bollente e friggere le polpette di verza, girandole spesso in modo da farle dorare uniformemente. Oppure, cuocerle in forno preriscaldato a 200° C per circa 15 minuti.

  8. Le polpette di verza sono pronte per essere servite in tavola, ancora calde.

  9. polpette senza carne con verza

    Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

  10. *segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

    Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.