Crea sito
I pasticci di casa mia

Crostata con crema di castagne e frolla alla ricotta

Giorni fa ho realizzato uno crostata con crema di castagne con frolla alla ricotta, ve ne avevo accennato nella ricetta della crema di castagne. Questo tipo di frolla , se non negli ultimi tempi, non l’avevo mai preparata, ma dopo averla scoperta, ne ho fato uso e abuso. Ho realizzato dei semplici biscotti, che si sono sono rivelati degli ottimi biscotti da inzuppo, poi come al solito Fabio, lancia un’idea e io eseguo. Dopo qualche giorno ho fatto dei biscotti ripieni con confettura di fichi fatta in casa, veramente buoni, ma soprattutto, questo tipo di frolla si è rivelata molto pratica nel maneggiarla, essendo molto elastica, non si rompe facilmente e si possono realizzare dei biscotti ripieni in men che non si dica. Ovviamente dopo la prova biscotti, dovevo fare la prova crostata, ed eccomi qui con la ricetta. Per la realizzazione della frolla alla ricotta, ho realizzato un video, che inserirò sotto, e colgo l’occasione per invitarvi ad iscrivervi al mio canale Youtube. Come vedrete nel video non ho aromatizzato in alcun modo la frolla, volevo che il gusto della crema di castagne la facesse da protagonista, nella preparazione dei biscotti ho invece aggiunto buccia grattugiata di limone, ma voi potete aromatizzarla secondo i vostri gusti e comunque per l’uso che ne dovete fare.

Crostata con crema di castagne e frolla alla ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frolla alla ricotta

  • 200 gfarina 00
  • 200 gricotta
  • 100 gburro
  • 70 gzucchero a velo
  • 6 glievito chimico in polvere
  • q.b.aromi a piacere

Ingredienti per la crostata con crema di castagne e frolla alla ricotta

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Matterello
  • 1 Coltello
  • 1 Forchetta
  • 1 Stampo a cerniera da 22 cm

Preparazione della crostata con crema di castagne e frolla alla ricotta

  1. La sera prima mettete la ricotta in un colino e lasciatela sgocciolare in frigorifero, dovrà essere molto asciutta per la preparazione della crostata.

    Il giorno dopo in una ciotola setacciate insieme la farina con il lievito.

    Aggiungete poi i restanti ingredienti e impastate sino a che non saranno tutti incorporati.

    Rovesciate poi l’impasto ottenuto sul piano di lavoro e lavoratelo ancora sino ad ottenere un composto omogeneo, liscio ed elastico.

    Formate una palla, avvolgetela in un foglio di pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

    Guardate comunque il video che ho preparato e ogni dubbio sarà fugato.

  2. Passato il tempo di riposo, accendete il forno a 180°.

    Riprendete la frolla alla ricotta e stendetela in un disco di 3 o 4 mm.

    Imburrate e infarinate lo stampo e foderatelo con la frolla.

    Con l’aiuto di un coltello pareggiate i bordi, poi modellateli a piacimento, io ho fatto una leggera pressione con la punta del dito formando una fossetta, lasciando un centimetro tra una fossetta e l’altra.

    Con i rebbi di una forchetta punzecchiate il fondo della crostata.

    Cuocete per circa 30 minuti e comunque sino a che non risulterà di un bel colore dorato.

    Mentre la crostata cuoce, con gli avanzi di frolla formate delle strisce, che serviranno per la decorazione, se avete una manualità migliore della mia potete già formare una griglia. Se vi avanza un po’ di impasto potete formare dei biscottini.

    Appena tolta la crostata dal forno fate cuocere anche le strisce, occorreranno circa 15 minuti.

  3. Fate raffreddare la frolla, poi levatela dallo stampo e ponetela direttamente sul piatto da portata. Distribuite uniformemente la crema di castagne e decorate con le strisce

  4. Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su Facebook sulla mia pagina I pasticci di casa mia rimarrete sempre aggiornati su tutti i miei articoli. Mi raccomando per visualizzare i miei articoli cliccate mi piace sulla pagina, grazie. Per qualche chiarimento o commento, c’è il pulsante whatsapp, dove potete contattarmi in tempo reale.

    Potete iscrivervi anche sul mio canale Telegram dove ogni giorno posto nuove e vecchie ricette e sul mio canale Youtube, mi raccomando iscrivetevi, facciamolo crescere.

    Ciao e alla prossima ricetta.

Alcuni suggerimenti

Potete aromatizzare la frolla alla ricotta con della vaniglia, sta benissimo con le castagne.

Potete aumentare la dose di zucchero se vi piace più dolce.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Sommario
recipe image
Nome ricetta
Crostata con crema di castagne e frolla alla ricotta
Nome autore
Pubblicato il
Tempo si preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »