I pasticci di casa mia

Salmone in crosta

Salmone in crosta
Salmone in crosta
Salmone in crosta

Fatte le analisi pochi giorni fa ed è risultato una forte carenza di vitamina D, ovviamente sono andata dal medico che mi ha prescritto le cure adeguate, ma ho pensato bene di integrare la mia alimentazione con prodotti che contengano buone quantità di questa vitamina. Il salmone ha un ottimo apporto di vitamina D, per cui oggi pranzo a base di salmone: pasta salmone e pistacchio e salmone in crosta.
Delle proprietà benefiche del salmone abbiamo parlato in altre ricette, ma per rinfrescare la memoria ricordiamo che ha un ottimo apporto do omega3, vitamine D, b6 e b12, sali minerali i più importanti fosforo e selenio, quindi è un ottimo alleato per combattere i radicali liberi, ha proprietà anti invecchiamento, anti tumorale, combatte il colesterolo cattivo e protegge il sistema cardiovascolare, aiuta a prevenire l’osteoporosi, tutti questi benefici a fronte di sole 185 calorie per 100 gr. di prodotto fresco e 147 calorie per 100 gr. di salmone affumicato.
Passiamo ora alla ricetta

Ingredienti per 4 persone

4 fette di salmone
gr. 150 pane raffermo
olio evo q.b.
un mazzetto di erbe aromatiche (timo, origano, rosmarino, maggiorana, …)
1 spicchio d’aglio
sale grigio bretone q.b.
pepe nero q.b.

Preparazione

  • Grattugiate grossolanamente il pane, non dev’essere troppo sottile
  • Tritate finemente le foglioline delle erbette assieme allo spicchio d’aglio a cui avrete tolto l’anima (risulterà più digeribile)
  • accendete il forno a 180°
  • versate su un foglio di carta alluminio il pane e l’erbette e miscelate il tutto
  • in una ciotola versate olio sufficiente ad ungere le fette di salmone, aggiungete il sale, il pepe ed emulsionate
  • lavate le fette di salmone a cui avrete tolto eventuali pinne o residui di interiora
  • tamponatelo con carta  assorbente e passatelo nell’olio ungendolo da tutti i lati
  • passatelo poi nel mix di pane ed erbette
  • adagiate ogni fetta così preparata in una teglia antiaderente senza altro condimento
  • cuocete in forno sino a completa doratura della panatura

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »