Crea sito
I pasticci di casa mia

Arrosto su crema di cipolle

E’ vero in questo periodo sto facendo uso ed abuso delle cipolle di Tropea, ma son tanto buone e questo arrosto su crema di cipolle, ancora di più.
Le cipolle di Tropea hanno un gusto delicato che ben si adatta a tante preparazioni e con la carne si sposano meravigliosamente.

Arrosto su crema di cipolle
Arrosto su crema di cipolle

Arrosto su crema di cipolle

L’arrosto su crema di cipolle è nato da riminiscenze di una ricetta mai sperimentata, che mi aveva consigliato un’amica, ma appunto essendo solo riminiscenze, la ricordavo ben poco. Ricordavo che venivano cotte insieme all’arrosto, in quantità industriali, si parlava di chili di cipolle, ricoperte d’acqua. Ci ho riflettuto un po’ su, ma come ricetta non mi convinceva, avevo l’impressione che la carne divenisse un lesso. Dovevo rielaborare il tutto a modo mio.

Ecco qui come ho elaborato la mia ricetta dell’arrosto su crema di cipolle

Ingredienti

1 kg. lonza di maiale o altro pezzo di carne a vostra scelta
1/2 kg di cipolle di tropea
rete (peritoneo d’agnello) per avvolgere la carne
un mazzetto di erbe aromatiche
olio evo q.b.
sale q.b.
1 bicchiere di vino rosso

Preparazione

  • Tritate le erbe aromatiche e ricoprite la carne su tutti i lati
  • Avvolgete nella rete, questa servirà a dare più gusto ma sopratutto non la farà attaccare sul fondo della padella.arrosto in rete
  • Sbucciate e affettate le cipolle
  • In una casseruola scaldate l’olio e fate rosolare la lonza da tutti i lati
  • Quando sarà ben rosolata aggiungete le cipolle e lasciate stufareArrosto
  • salate
  • incoperchiate, vedrete che le cipolle rilasceranno molto liquido e non occorrerà aggiungere ne brodo ne acqua
  • controllate di sale
  • quando le cipolle saranno qusi sfatte, dealcolizzate il vino (portatelo a bollore in un pentolino, oppure in un bicchiere nel microonde) e aggiungietelo alle cipolle. La dealcolizzazione la utilizzo nel caso in cui non posso sfumare per la presenza di altro liquido, rendendo sgradevole al gusto la preparazione.
  • Continuate la cottura sino a che il vino non si sia ridotto.
  • A questo punto, togliete dal fuoco, mettete da parte la carne e passate al setaccio o frullate le cipolle sino a che non diventeranno una crema.
  • In un piatto di portata stendete un letto di crema di cipolle e disponete l’arrosto affettato non troppo spesso.
  • Servite accompagnato da insalata di stagione.Arrosto crema di cipolle

La ricetta è molto semplice e non ha bisogno di molte attenzioni. Il gusto della cipolla non sarà predominante in quanto il vino e i succhi della carne, renderanno questa crema deliziosa.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »