Crea sito
I pasticci di casa mia

Salmone al finocchietto

Salmone al finocchietto
Salmone al finocchietto
Salmone al finocchietto

Siamo arrivati alla settimana santa, e per tradizione non si mangia carne, quindi le nostre proteine prendiamole dal pesce con questo filetto di salmone al finocchietto selvatico
Si dice che il salmone sia un pesce grasso, da consumare con moderazione, ma dopo aver letto tutto ciò che c’è da sapere su questo pesce, ho preparato a cuor leggero questo salmone al finocchietto.

Il salmone è ricco di proteine, grassi polinsaturi, i quali riducono il colesterolo cattivo ed aumentano il colesterolo buono, vitamine (Tiamina, Niacina, Vitamina B6, Vitamina B12) ed alcuni sali minerali (fosforo e selenio). Il contenuto in sodio è estremamente basso, e come valore calorico per 100 gr. di prodotto pulito apporta solo 185 Kcal.
Vediamo come ho preparato questa gustosa ricetta, molto semplice e veloce

Ingredienti

kg. 1 filetto di salmone
1 mazzetto di finocchietto selvatico
aglio in polvere q.b.
pepe q.b.
sale q.b.
olio evo q.b.

Preparazione

    • Accendete il forno a 180°
    • In una teglia mettete un filo d’olio e adagiatevi sopra il salmone dalla parte della pelle
    • Salate, pepate, cospargete di aglio in polvere (in alcune preparazioni preferisco quello in polvere, in quanto può essere distribuito uniformemente) e il finocchietto selvatico tritato grossolanamente

salmone

  • distribuite un filo d’olio e infornate
  • cuocete per circa 45 minuti, controllate comunque il grado di cottura.

Come ormai mia abitudine, cerco sempre di realizzare ricette semplici e veloci, alla portata di tutti, ma sempre con molto gusto.
Se vi è piaciuta questa mia ricetta, seguitemi anche su Facebook alla pagina I pasticci di casa mia, rimarrete così sempre aggiornati.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »