Crea sito
I pasticci di casa mia

Frittata con carne macinata non fritta

Frittata con carne macinata
Frittata con carne macinata
Frittata con carne macinata

La frittata con carne macinata non fritta piace a tutti e non fa male. Possiamo servirla come piatto unico o tagliata a quadrotti come finger food per un aperitivo o per un antipasto. E’ una ricetta molto semplice e veloce ed inoltre non avendo utilizzato olio per la frittura, risulterà molto più leggera e digeribile.
Ingredienti:

gr. 650 di carne macinata mista (maiale e manzo)
gr. 150 pangrattato
gr. 200 pecorino o altro formaggio
4 uova
sale q.b.
pepe q.b.
1 spicchio d’aglio
3 o 4 steli di prezzemolo
latte q.b.
bicarbonato 1 punta di cucchiaino (facoltativo)
qualche cucchiaio di olio evo
Procedimento:
In una ciotola capiente sbattere le uova con il sale, il pepe, l’aglio tritato, il prezzemolo, poi aggiungere la carne e amalgamare.
Versare il pangrattato,il formaggio e latte quanto basta, per ottenere un impasto, non troppo morbido, controllare di sale e pepe.
Se volete una frittata più soffice, quasi fosse lievitata aggiungete all’impasto una punta di cucchiaino di bicarbonato)
Riscaldare il forno a 200°
Ungere con l’olio evo una teglia a cerniera e versare l’impasto, livellare per bene, facendo attenzione a non lasciare bolle d’aria sotto l’impasto. Per una crosticina esterna più croccante, ungere il palmo della mano con l’olio e passare tutta la superficie della frittata.
Infornare e lasciate cuocere sino a completa doratura (circa 45 minuti)
Otterrete una frittata dorata e croccante e anche chi segue un regime alimentare controllato, potrà tranquillamente gustarla come piatto unico, accompagnata da verdura cruda o cotta, in quanto risulterà essere una pietanza completa, contenendo sia carboidrati che proteine.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »