Pitta Calabrese antica ricetta della mia Prozia

focaccia calabrese
Condividi la Ricetta con i tuoi Amici

La pitta calabrese è una delle ricette che amo fare di più, forse perchè mi ricorda la mia prozia. Questa è un ottima ricetta da fare quando ci si vuole rilassare, è facilissima e non richiede neanche tanto tempo e poi è leggerissima una piuma, sembra qualcosa di pesante da digerire ma vi assicuro che la pitta calabrese è leggerissima e si digerisce facilmente!!

Scopri altre ricette calabresi qui: Ricette Calabresi Archivi – In Cucina con Mago Totonno (giallozafferano.it)

focaccia calabrese
pitta o focaccia calabrese
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Pitta Calabrese

500 g farina 00
300 g acqua
12 g lievito di birra fresco
10 g sale
2 pizzichi zucchero
300 g olive nere (denocciolate)
400 g pomodori pelati
q.b. sardella (prodotto tipico calabrese)
6 pomodorini ciliegino

Strumenti

1 Teglia

Passaggi per la preparazione della Pitta Calabrese

Preparazione Impasto

Iniziamo prendendo una bacinella e mettiamoci l’acqua, il pizzico di zucchero, e il lievito, e facciamo sciogliere quest’ultimo.

Una volta sciolto il lievito versiamo poco alla volta la farina e impastiamo fino ad ottenere un impasto non molto solido.

Dopo di che andiamo ad aggiungere il sale e poi finiamo d’impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Fatto ciò copriamo l’impasto e facciamolo riposare per 30 minuti.

Farcitura e Lievitazione

Passati i 30 minuti di riposo dell’impasto non ci resta altro che stenderlo sul piano da lavoro e a metterci di sopra i pelati, la sardella, e le olive (una decina mettetele da parte perchè ci serviranno dopo), e poi impastiamo il tutto fino ad ottenere una poltiglia abbastanza scomposta.

Ora prendiamo la teglia ben oliata e poi ci andiamo a mettere questa poltiglia d’impasto stracciato e ripieno.

Fatto ciò appiattiamo e facciamo aderire per bene l’impasto nella teglia e poi di sopra ci andiamo a mettere i pomodorini tagliati a metà, le olive, e un pò di sardella.

Facciamo lievitare per 3 ore e mezza nel forno spento con la luce accesa.

Cottura

Una volta lievitata la nostra Pitta Calabrese non ci resta altro che portare il forno alla massima potenza quindi sui 220° 240° e poi inforniamo per 15 minuti. E dopo di che ecco qui che la nostra Pitta Calabrese è pronta Buon Appetito

Consigli e Shop

Se non avete la sardella potete trovarla su vari shop di prodotti calabresi online, oppure potete non metterla ma a quel punto non avrà lo stesso sapore. Se non capite qualche passaggio potete vedere la video ricetta su oppure potete lasciarmi un commento qui sotto, risponderò il più presto possibile.

Se volete acquistare i gadget di Mago Totonno vi lascio il link qui 👉: https://in-cucina-con-mago-totonno.hoplix.shop/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Condividi la Ricetta con i tuoi Amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.