Cavolini di Bruxelles gratinati

Molti davanti ai cavolini (e ai cavoli in genere) storcono il naso. Inorridiscono alla sola vista di queste palline verdi e non ne vogliono neppure sentire parlare.

Eppure i cavolini di Bruxelles sono una vera e propria perla per la nostra salute in quanto sono ricchi di sali minerali (in particolare ferro e fosforo) e contengono vitamine importantissime per il nostro benessere, come la A, la C, la K e quelle del gruppo B. Questi cavoli in miniatura sono considerati dei veri e propri stimolanti dell’attività cerebrale e della concentrazione, proprietà questa imputabile alla presenza di tiamina e acido folico.

Nella ricetta di oggi vedremo come renderli più appetitosi e come preparare un ottimo contorno, perfetto per accompagnare un secondo di carne arrosto oppure alla griglia.

cavolini gratinati

Ingredienti (dose per 4 persone)

  • 700 grammi di cavolini di Bruxelles
  • 500 millilitri di latte
  • 50 grammi di farina 00
  • 30 grammi di burro
  • Parmigiano Reggiano q.b.
  • sale
  • noce moscata

Pulite i cavolini, rimuovete eventuali foglie ingiallite e lavate bene sotto l’acqua fredda.

Portate a bollore abbondante acqua salata, immergetevi i cavolini e lasciate cuocere a fiamma non troppo alta per 25 minuti circa.

Nel frattempo in una casseruola ponete a fondere il burro senza farlo soffriggere, non appena si sarà sciolto versatevi la farina e cuocetela fino a quando si staccherà dalle pareti della pentola.

Versatevi il latte e aggiungete un pizzico di sale e uno di noce moscata. Mescolate e cuocete fino a quando la besciamella risulterà liscia e comincerà ad addensare.

Ungete con il burro una pirofila, disponete sul fondo una cucchiaiata generosa di besciamella e una spolverata di Parmigiano.

Scolate i cavolini e versateli ancora caldi nella pirofila formando un solo strato, versatevi sopra la rimanente besciamella e spolverate con dell’altro Parmigiano.

Gratinate in forno già caldo a 180°C per 15 minuti circa, o comunque fino a doratura.

Servite caldo.

 

Potrebbero interessarti