Crea sito

Taralli dolci al mosto d’uva (Ricetta tradizionale e Bimby)

TARALLI DOLCI AL MOSTO D’UVA… deliziose ciambelline (o cudduredde) tipiche della mia Reggio Calabria (senza uova e lattosio). Dal mosto, appena ottenuto dalla spremitura dell’uva, si ottiene un succo che in ogni ricetta porta profumo di vendemmia, colori e ricordi di famiglia…

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzionicirca 30 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 540 gfarina 0
  • 150 mlolio di semi (originariamente olio d’oliva)
  • 150 mlMosto d’uva (oppure Vino rosso o bianco)
  • 135 gzucchero (+ q.b. )
  • 8 glievito in polvere per dolci (½ bustina)
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • Ciotola
  • Pellicola per alimenti
  • Ciotolina
  • Teglia
  • Carta forno
  • Forno
  • Vassoio
  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6

Preparazione

Procedimento tradizionale

  1. Inserire in una capiente ciotola tutti gli ingredienti solidi: la farina, lo zucchero, il sale e il lievito. Mescolare, fare un buco al centro e aggiungere gli ingredienti liquidi: l’olio e il mosto d’uva (oppure vino).

    Amalgamare bene con le mani fino a formare un impasto liscio e omogeneo. Se necessario aggiungere qualche spolverata di farina. Formare un panetto, chiudere la ciotola con pellicola per alimenti e far riposare per circa 15 minuti.

    Riprendere l’impasto e prelevare dei pezzi da 30-35 grammi (risulteranno circa 30 pezzi). Fare dei bastoncini lunghi circa 13 cm e unendo le due estremità formare i Taralli dolci al mosto d’uva.

    Appena finito di modellare tutti i pezzi, passarli bene in una ciotolina con lo zucchero, facendo un’abbondante glassatura e man mano posizionarli in una teglia foderata e con Carta forno.

    Cuocere in forno statico e preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti, fino a quando saranno ben dorati.

    Sfornare, sistemare i Taralli dolci al mosto d’uva in un vassoio e gustare quando freddi e ben croccanti.

Procedimento Bimby

  1. Inserire nel Bimby prima tutti gli ingredienti liquidi, olio e mosto d’uva (oppure vino) e poi quelli solidi, farina, zucchero, sale e lievito. Mescolare per 30 Sec. a Vel. 3, compattare ‘impasto nel boccale e impastare nuovamente per 30 Sec. a Vel. 3.

    Spostare in una ciotola e amalgamare bene con le mani fino a formare un impasto liscio e omogeneo. Se necessario aggiungere qualche spolverata di farina. Formare un panetto, chiudere la ciotola con pellicola per alimenti e far riposare per circa 15 minuti.

    Riprendere l’impasto e prelevare dei pezzi da 30-35 grammi (risulteranno circa 30 pezzi). Fare dei bastoncini lunghi circa 13 cm e unendo le due estremità formare i Taralli dolci al mosto d’uva.

    Appena finito di modellare tutti i pezzi, passarli bene in una ciotolina con lo zucchero, facendo un’abbondante glassatura e man mano posizionarli in una teglia foderata e con Carta forno.

    Cuocere in forno statico e preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti, fino a quando saranno ben dorati.

    Sfornare, sistemare i Taralli dolci al mosto d’uva in un vassoio e gustare quando freddi e ben croccanti.

Se vuoi consultare altre mie Ricette con il Mosto di vino, clicca sui nomi: Vino cotto calabrese, Mostarda di Uva.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto! 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.