Mostarda di Uva

La Mostarda di Uva è un dolce al cucchiaio tipico della mia Reggio Calabria e di tutto il sud Italia. Dal Mosto profumato, appena ottenuto dalla spremitura dell’Uva, si ottiene un succo che con pochi e semplici ingredienti si trasforma in una crema densa e aromatizzata. Era il dolce dei giorni della vendemmia, che preparava sempre mia madre da gustare in famiglia, e oggi come ieri continuo la tradizione, per me, per i miei cari…Mostarda di Uva

Mostarda di Uva – di Rosalba Vazzana

Ingredienti

  • 1 Litro di Mosto di vino (succo appena spremuto di Uva nera dolce e matura)
  • 100 gr di Amido di Mais
  • 100 gr di Zucchero
  • 50 gr di Cacao amaro
  • 1 cucchiaino raso di Cannella in polvere
  • 1 cucchiaino raso di Chiodi di Garofano in polvere
  • 100 gr di Mandorle tritate + q.b.

Procedimento Tradizionale

Mettere il Mosto in una pentola capiente e portare ad ebollizione, mantenere questa per 20-30 secondi, facendo attenzione che non fuoriesca dalla pentola. Spegnere e far raffreddare a temperatura ambiente per almeno 12 ore. Poi con un colino a maglie fitte e con una garza setrile filtrare molto accuratamente il Mosto di vino. Rimettere di nuovo in una pentola capiente e aggiungere lo Zucchero. Mettere su fuoco e mescolare, quando il Mosto è tiepido e lo Zucchero sciolto, aggiungere pian piano, e setacciando tutto, l’Amido di Mais, il Cacao, i cucchiaini di Cannella e Chiodi di Garofano in polvere, quindi girare con un cucchiaio di legno sempre nello stesso verso, fino a quando si raggiunge la consistenza desiderata. Aggiungere la granella di Mandorle tritate e spostare la Mostarda di Uva in ciotoline, cospargere con un altro po’ di granella di Mandorle per decorare e far raffreddare. Conservare in frigo e gustare la Mostarda di Uva fredda.

Procedimento Bimby

Mettere il Mosto in una pentola capiente e portare ad ebollizione, mantenere questa per 20-30 secondi, facendo attenzione che non fuoriesca dalla pentola. Spegnere e far raffreddare a temperatura ambiente per almeno 12 ore. Poi con un colino a maglie fitte e con una garza setrile filtrare molto accuratamente il Mosto di vino. Mettere lo Zucchero nel Boccale del Bimby e polverizzare per 20 Sec. a Vel. Turbo. Unire il Mosto di vino, l’Amido di Mais, il Cacao, i cucchiaini di Cannella e Chiodi di Garofano in polvere e cuocere 7 Min. a 80° Vel. 4. Circa 30 secondi prima della fine della cottura della Mostarda di Uva, aggiungere dal foro del coperchio la granella di Mandorle tritate. Spostare la Mostarda di Uva in ciotoline, cospargere con un altro po’ di granella di Mandorle per decorare e far raffreddare. Conservare in frigo e gustare la Mostarda di Uva fredda.

Per altre mie Ricette con il Mosto di vino, clicca sul nome: Vino cotto calabrese

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto! Mostarda di Uva

3 Risposte a “Mostarda di Uva”

  1. Mi ha fatto ricordare un dolce che preparava sempre mio papà…lo rifarò presto per risentire quel magico sapore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.