Sammartine (Ricetta tradizionale e Bimby)

SAMMARTINE… biscotti di pasta frolla ripieni con un impasto a base di fichi e frutta secca, vino cotto calabrese e spezie profumate. Sono i dolci natalizi tipici della provincia jonica di Reggio Calabria, protagonisti assoluti di tradizione e ritualità, da famiglia in famiglia, anno dopo anno…




  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni12 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla

  • 1 kgfarina 0
  • 2 bustinelievito in polvere per dolci
  • 150 gzucchero
  • 5uova (medie)
  • 200 mlolio extravergine d’oliva
  • 25 mlliquore (a piacere)
  • 2scorza d’arancia

Per il ripieno

  • 250 gfichi secchi
  • 100 gnocciole tostate
  • 100 ggherigli di noci
  • 50 guva passa
  • 100 gmandorle pelate (e tostate)
  • 2mandarini (scorze )
  • 2 cucchiaicacao amaro in polvere
  • 150 gzucchero
  • 100 mlcaffè
  • 50 mlliquore (a piacere)
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 1 cucchiainochiodi di garofano macinati

Per decorare

  • 1uovo (medio)
  • q.b.codette colorate

Strumenti

  • 1 Coltello
  • 2 Ciotole
  • 1 Cucchiaio di legno
  • Pellicola per alimenti
  • Teglia
  • Carta forno
  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6

Preparazione

Procedimento tradizionale

  1. Per preparare il ripieno delle Sammartine sminuzzare finemente i fichi secchi con un coltello oppure tritarli non troppo finemente con l’aiuto di un frullatore e mettere da parte in una grande ciotola.

    Sminuzzare anche le nocciole, le noci, le mandorle, le bucce di mandarino e unire al composto di fichi nella ciotola.

    Aggiungere tutti gli altri ingredienti: uva passa, zucchero, cacao amaro, caffè, vino cotto, liquore, cannella, chiodi di garofano e amalgamare il composto con un cucchiaio di legno.

    Assaggiare l’impasto e regolare in morbidezza (eventualmente aggiungere pochissimo latte) e in dolcezza aggiungendo zucchero a seconda dei propri gusti personali. Coprire la ciotola con una pellicola e far riposare l’impasto in frigo. Consiglio di fare il ripieno delle Sammartine almeno due giorni prima.

    Preparare la frolla setacciando la farina insieme con il lievito e versare dentro una ciotola molto capiente. Fare un buco al centro e unire le uova, l’olio d’oliva, il liquore, lo zucchero e la scorza d’arancia grattugiata.

    Impastare a lungo fino ad ottenere un impasto morbido e liscio, se necessario aggiungere un po’ di farina. Lavorare bene e fare un panetto, quindi coprire la ciotola con un tovagliolo di cotone e riporre in un luogo tiepido per circa 30 minuti.

    Finito il tempo del riposo stendere la frolla sottile su un piano da lavoro aiutandosi con un mattarello, poi con un coccapasta (o una tazza) tagliare delle forme a piacere, cerchi, quadrati, ecc. (vedi foto). Al centro posizionare un cucchiaino dell’impasto, chiudere e spostare le Sammartine su una teglia foderata con carta forno.

    Con un pennello per dolci glassare la superficie dei biscotti con l’uovo sbattuto e decorare con le codette colorate.

    Cuocere in forno statico a 170-180° per circa 7-8 minuti o per il tempo necessario alla cottura e doratura uniforme.

    Spostare le Sammartine su un vassoio e servire.

Procedimento Bimby

  1. Per preparare il ripieno delle Sammartine inserire i fichi nel boccale del Bimby, sminuzzarli con 3-4 colpetti a Turbo e mettere da parte in una grande ciotola.

    Sminuzzare anche le nocciole, le noci, le mandorle, le bucce di mandarino con pochi colpetti a Turbo e unire al composto di fichi nella ciotola.

    Aggiungere tutti gli altri ingredienti: uva passa, zucchero, cacao amaro, caffè, vino cotto, liquore, cannella, chiodi di garofano e amalgamare il composto con un cucchiaio di legno.

    Assaggiare l’impasto e regolare in morbidezza (eventualmente aggiungere pochissimo latte) e in dolcezza aggiungendo zucchero a seconda dei propri gusti personali. Coprire la ciotola con una pellicola e far riposare l’impasto in frigo. Consiglio di fare il ripieno delle Sammartine almeno due giorni prima.

    Preparare la frolla inserendo nel boccale la scorza d’arancia, lo zucchero e polverizzare per 10 Sec. a Vel. Turbo.

    Aggiungere le uova, l’olio d’oliva, il liquore e mescolare per 15 Sec. a Vel. 5-6.

    Allinterno di una ciotola capiente setacciare la farina e il lievito. Fare un buco al centro e unire tutti gli ingredienti liquidi precedentemente mescolati nel Bimby.

    Impastare a lungo fino ad ottenere un impasto morbido e liscio, se necessario aggiungere un po’ di farina. Lavorare bene e fare un panetto, quindi coprire la ciotola con un tovagliolo di cotone e riporre in un luogo tiepido per circa 30 minuti.

    Finito il tempo del riposo stendere la frolla sottile su un piano da lavoro aiutandosi con un mattarello, poi con un coccapasta (o una tazza) tagliare delle forme a piacere, cerchi, quadrati, ecc. (vedi foto). Al centro posizionare un cucchiaino dell’impasto, chiudere e spostare le Sammartine su una teglia foderata con carta forno.

    Con un pennello per dolci glassare la superficie dei biscotti con l’uovo sbattuto e decorare con le codette colorate.

    Cuocere in forno statico a 170-180° per circa 7-8 minuti o per il tempo necessario alla cottura e doratura uniforme.

    Spostare le Sammartine su un vassoio e servire.

Se vuoi consultare altri dolci di Natale tipici di Reggio Calabria, clicca sul nome: Petrali.

Per non perdere nessuna ricetta iscriviti al mio canale TELEGRAM e seguimi anche sugli altri Social, FACEBOOKINSTAGRAMPINTEREST e TWITTER.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.