Crea sito

Cozze gratinate (Ricetta tradizionale e Bimby)

Le COZZE GRATINATE – molto facili e veloci da preparare – a Reggio Calabria le serviamo come antipasto o secondo piatto, durante cene a base di pesce e non mancano mai nei tradizionali menù estivi e delle feste… una bontà a cui è difficile resistere!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Giorno 6 Ore
  • Tempo di cottura15 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgcozze
  • 150 gpane raffermo (grattugiato o a pezzi)
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 2 spicchiaglio
  • 5pomodorini
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva (+ q.b.)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Teglia
  • Carta forno
  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6

Preparazione

Procedimento tradizionale

  1. – Per prima cosa pulire le Cozze. Scartare e non usare quelle rotte o non completamente chiuse. Con un coltellino eliminare i “balani” o “denti di cane”, cioè le presenze calcaree presenti sulle cozze, staccare la barbetta e grattare le impurità aiutandosi con una paglietta nuova.

    – Sciacquare le cozze sotto acqua corrente e riporle in un setaccio a gocciolare.

    – Mettere le cozze in una padella, antiaderente e larga, con un filo di olio d’oliva. Chiudere la padella con un coperchio e lasciare cuocere per 2-3 minuti, mescolando di tanto in tanto. fino a quando le cozze saranno aperte.

    – Far raffreddare leggermente, poi aprire le cozze, mettere da parte i gusci pieni ed eliminare quelli vuoti.

    – Filtrare l’acqua formata con la cottura delle cozze e mettere da parte.

    – Riunire in una ciotola il pangrattato, il prezzemolo e aglio tritati, i pomodorini tagliati a piccoli pezzetti, l’olio extravergine di oliva, qualche pizzico di sale e pepe nero e ammorbidire il composto con quanto basta dell’acqua filtrata delle cozze, fino ad ottenere un ripieno umido e saporito.

    – Amalgamare bene tutti gli ingredienti e distribuire il composto nei gusci, coprendo bene i molluschi.

    – Disporre le cozze ripiene sopra una teglia, foderata con carta forno, insaporirle con qualche goccia di olio d’oliva e cuocere in forno ventilato e preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti, fino ad avvenuta doratura.

    – Al termine, sfornare e servire le Cozze gratinate e gustare calde o appena intiepidite.

Procedimento Bimby

  1. – Per prima cosa pulire le Cozze. Scartare e non usare quelle rotte o non completamente chiuse. Con un coltellino eliminare i “balani” o “denti di cane”, cioè le presenze calcaree presenti sulle cozze, staccare la barbetta e grattare le impurità aiutandosi con una paglietta nuova.

    – Sciacquare le cozze sotto acqua corrente e riporle in un setaccio a gocciolare.

    – Mettere le cozze in una padella, antiaderente e larga, con un filo di olio d’oliva. Chiudere la padella con un coperchio e lasciare cuocere per 2-3 minuti, mescolando di tanto in tanto. fino a quando le cozze saranno aperte.

    – Far raffreddare leggermente, poi aprire le cozze, mettere da parte i gusci pieni ed eliminare quelli vuoti.

    – Filtrare l’acqua formata con la cottura delle cozze e mettere da parte.

    – Inserire nel boccale del Bimby il pane tagliato a pezzi, il prezzemolo, l’aglio, l’olio extravergine di oliva, qualche pizzico di sale e pepe nero. Frullare per circa 30 Sec. a Vel. 8. Unire i pomodorini tagliati a piccoli pezzetti e ammorbidire il composto con quanto basta dell’acqua filtrata delle cozze, fino ad ottenere un ripieno umido e saporito.

    – Con la spatola amalgamare bene tutti gli ingredienti e distribuire il composto nei gusci, coprendo bene i molluschi.

    – Disporre le cozze ripiene sopra una teglia, foderata con carta forno, insaporirle con qualche goccia di olio d’oliva e cuocere in forno ventilato e preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti, fino ad avvenuta doratura.

    – Al termine, sfornare e servire le Cozze gratinate e gustare calde o appena intiepidite.

Se vuoi leggere la mia Ricetta dell’Impepata di Cozze clicca sul nome.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.