Crostata alla nutella

Ciao a tutti e benvenuti nel mondo di Klo! Vi presento la crostata alla nutella. Questa ricetta l’ho fatta per il Nutella day, il 5 Febbraio. Una giornata di ricette per celebrare la crema spalmabile più amata dai golosi di tutto il mondo.
Una preparazione un po’ laboriosa, dato che dovremo fare base e copertura, ma seguendo questa ricetta otterrete due strati di friabile pasta frolla ripiena di golosissima crema.
Inoltre rimarrà morbidissima all’interna anche dopo la cottura.
Questa ricetta può anche essere usata per fare una crostata più piccola nel caso vi sia avanzata della pasta frolla da un’altra preparazione.
Trovate le istruzioni nella preparazione.
Provatela e fatemi sapere nei commenti.

#worldnutelladay

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 7 cucchiaiNutella®
  • ceci secchi (per la cottura della crostata)

Strumenti

  • Tortiera per crostate

Preparazione

  1. Dividere a metà la pasta frolla (1).

    Su di una spianatoia con l’aiuto di un matterello stendere una metà dello spessore tra 3 e 5 mm (2).

    Adagiare l’impasto nella tortiera livellando bene i bordi e bucherellando il fondo con una forchetta per evitare che si gonfi in cottura (3).

    Adagiate un foglio di carta d’alluminio sulla torta e riempitela di ceci secchi, sempre per evitare che si gonfi, e cuocere a forno statico 170° per 10 minuti (4).

  2. Intanto stendete la seconda metà della pasta frolla dello spessore di 2 mm e con degli stampi per biscotti praticare i tagli. Io ho utilizzato le stella, ma potete usare qualsiasi forma (5).

    Trascorso il tempo di cottura riempite la crostata con la nutella (6).

    Livellatela (7).

    Adagiate la pasta frolla appena stesa al di sopra e rifinite i bordi (8).

    Con la pasta frolla avanzata potete ricavare delle decorazioni da mettere al di sopra.

  3. Cuocere nuovamente la torta per 20 minuti, o comunque fino a quando non sarà perfettamente dorata.

    Far raffreddare completamente prima di tagliare.

Per una crostata più piccola

  1. Come dicevo in precedenza, nel caso vi sia avanzata della pastafrolla, potete prendere uno stampo più piccolo e stendere la pastafrolla, a seconda della quantità che avete da 2 a 5 mm.

    Ricoprire lo stampo, riempire di nutella e coprire con altra pasta frolla.

    Un’ottima idea per non sprecare nulla delle varie preparazioni e per fare felici grandi e piccini.

  2. Vi lascio qualche esempio, potete anche riempire la vostra crostata con marmellata.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.