Composta di mele

Ciao a tutti e benvenuti nel mondo di Klo! Una nuova conserva: composta di mele. Una preparazione di origine medievale a base di frutta, intera o frullata, cotta insieme allo zucchero, limone e cannella. Le varianti possono essere tante per dare note diverse al palato. A differenza della confettura, la composta viene cotta per pochi minuti, mantenendo il sapore della frutta. Ottima da gustare a colazione su del pane tostato o in aggiunta di dolci, torte e crostate.
Provatela e fatemi sapere nei commenti.

Cliccate qui per vedere il video passo passo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti composta di mele

  • 10mele (circa 1kg di mele sbucciate e pulite)
  • 1limone
  • 180 gzucchero (gelificante)
  • 170 gzucchero di canna
  • q.b.cannella in polvere

Preparazione

  1. Dopo aver lavato accuratamente le mele sbucciarle e privarle del torsolo. Tagliare a dadini e metterle in una pentola capiente.

    Aggiungere lo zucchero e il limone spremuto. Cospargere di cannella a piacere (1).

    Cuocere a fuoco medio per 20/25 minuti, fino a quando le mele non si saranno ammorbidite (2).

    Nel frattempo portiamo a bollore una pentola d’acqua con all’interno i vasetti che si sterilizzeranno (3).

    Capovolgerli a testa in giù per farli asciugare.

    Quando la nostra composta sarà cotta a piacere potrete frullarla, come ho fatto io, o lasciarla a pezzi interi.

    Riempire immediatamente i vasetti quando è ancora calda la composta, fino all’orlo (4).

  2. Chiudere con il coperchio e far raffreddare capovolti a testa in giù per creare il sottovuoto.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.