section
Crea sito

Taralli napoletani sugna e pepe

I taralli napoletani sugna e pepe (‘nzogna e pepe) come il tortano o il casatiello, sono una ricetta tipica napoletana street food, che troviamo in tutti gli angoli delle strade o nelle trattorie tipiche del napoletano.
Sono preparati con semplici ingredienti: la sugna che li rende croccanti ma friabili e il pepe che gli conferisce una gradevole nota piccante. L’impasto viene arricchito con mandorle intere poi intrecciato e chiuso a ciambella.

Curiosità nel mio blog
Prova i miei Finger food
Vedi gli Antipasti e i Contorni

Segui anche altre mie ricette lievitate

Proprietà delle mandorle
http://fornellirosa.altervista.org/le-mandorle-i-benefici-e-le-proprieta/
  • DifficoltàMedio
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni15 taralli
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  1. Per preparare i taralli napoletani sugna e pepe occorrono:
    500g di farina
    200g di strutto t. a.
    100ml di acqua
    8g di pepe (un cucchiaio)
    10g di sale
    100g di mandorle con pelle spezzettate con un coltello ma non tritate
    50 g di mandorle intere per la decorazione
    7g di lievito di birra.

    Procedimento

    Versare la farina in una coppa capiente e sbriciolare dentro il lievito. Mettere nell’acqua una punta di cucchiaino di zucchero e unire alla farina. Aggiungere il sale, il pepe e girare. Versare la sugna a temperatura ambiente e impastare bene con le mani. Trasferire l’impasto sulla spianatoia e lavorarlo fino ad ottenere un impasto sodo.

  2. A questo punto unire le mandorle e farle incorporare continuando a lavorare l’impasto. Coprire l’impasto con la pellicola e far riposare e lievitare in un luogo tiepido per 2 ore.

  3. Trascorso il tempo di lievitazione trasferire l’impasto sulla spianatoia, prelevare dei pezzetti di impasto (circa 40g) e con ognuno formare dei filoncini di circa 20 cm di lunghezza. Unire due filoncini ed arrotolarli tra di loro, chiudere le estremità per formare il tarallo. Decorare la superficie del tarallo con 3 mandorle facendole aderire con un po’ d’acqua.

  4. Mettere i taralli su una teglia rivestita con carta forno e lasciarli lievitare per almeno un’ora. Infornate i taralli in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti, abbassare i gradi del forno a 120° e far biscottare i taralli napoletani sugna e pepe per altri 15 minuti. Far riposare i taralli in forno spento per 5 minuti. Sfornare e far raffreddare a temperatura ambiente.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag