section
Crea sito

Spaghetti con alici e tarallo napoletano sbriciolato

Spaghetti con alici e tarallo napoletano sbriciolato
Gli spaghetti con le alici e tarallo napoletano sbriciolato sono un piatto povero ma ricco di sapori. Il piatto é composto da spaghetti conditi con pochi ingredienti: aglio, olio e alici sott’olio, e che io ho arricchito con i taralli napoletani sugna e pepe (‘nzogna e pepe) e mandorle sbriciolati… Questi spaghetti sono così buoni che possono creare dipendenza. Ottimi anche per i vegetariani

Curiosità nel mio blog
Prova i miei Finger food
Vedi gli Antipasti e i Contorni
Prova anche la Quiche provola e spinaci

Vedi altre mie ricette.
Millefoglie con crema.
Curiosità nel mio blog
Prova anche la pasta frolla senza burro
Per fare il PISTO NAPOLETANO clicca qui
Cottura in forno statico o ventilato?
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Preparazione

INGREDIENTI

  1. Per preparare gli spaghetti con alici e tarallo napoletano sbriciolato occorrono: 250g di spaghetti
    5/6 filetti di alici sott’olio
    2 spicchi di aglio
    2 taralli napoletani sbriciolati
    4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    Qualche foglia di prezzemolo

Procedimento

  1. Per preparare gli spaghetti con alici e tarallo napoletano sbriciolato: cominciare a tostare il tarallo sbriciolato per 2 minuti in una padella e spezzettare le mandorle contenute nel tarallo. Mettere a scaldare l’acqua sul fuoco ma senza salare perché le alici sono molto salate.

  2. Versare l’olio in una padella antiaderente e soffriggere l’aglio sbucciato e i filetti di alici. Versare in padella un mestolo di acqua calda per sciogliere le acciughe. Spegnere il fuoco.

  3. Calare gli spaghetti nell’acqua bollente e cuocerli per 7/8 minuti, un po’ al dente, scolarla e versarla nella padella con il soffritto di alici.

  4. Risottare gli spaghetti in padella per alcuni minuti, versare un mestolo di acqua di cottura, cosí da completare la cottura degli spaghetti. Appena la pasta è cotta, ma deve essere al dente, spegnere il fuoco e aggiungere i taralli napoletani sbriciolati. Impiattare gli spaghetti e decorare con pezzettini di tarallo sbriciolato e mandorle spezzettate

Note

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag