section
Crea sito

Lievito madre naturale

Lievito madre naturale
Scoprire quanto sia facile creare il lievito madre partendo da un impasto di acqua e farina… Non ha prezzo! Il lievito madre ha una lunga preparazione che vi farà ottenere un lievito naturale da sostituire al lievito di birra in tutte le preparazioni come: pane, pizza, impasti dolci e salati. Il lievito madre naturale renderà i vostri lievitati più digeribili, garantirà una migliore lievitazione e si conserverà più a lungo.

Come usare il lievito madre.
Cosa preferite usare: Lievito di birra o lievito seccoVedi anche: raccolta di ricette dolci e salate Iscriviti alla mia Newsletter

Prova anche la Quiche provola e spinaci

Vedi altre mie ricette.
Millefoglie con crema.
Curiosità nel mio blog
Prova anche la pasta frolla senza burro
Per fare il PISTO NAPOLETANO clicca qui
Cottura in forno statico o ventilato?
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Preparazione

INGREDIENTI

  1. Per preparare il lievito madre occorrono: 200g di farina di tipo 0
    100ml di acqua tiepida
    1cucchiaino di miele

Procedimento

  1. Mettere la farina in un barattolo di vetro capiente, aggiungere un cucchiaino di miele e l’acqua tiepida, un po’ per volta, fino ad ottenere un impasto non troppo sodo ma un po’ morbido.
    Coprire il barattolo con la pellicola trasparente e farlo riposare in un luogo buio per 2 giorni ad una temperatura di circa 20°.

  2. Dopo circa 48 ore rinfrescare il lievito madre naturale così: prendere 200g di lievito madre
    aggiungere 200g di farina 0
    e 100ml d’acqua Versare gli ingredienti nel barattolo e impastare. Far riposare per altri 2 giorni nel barattolo coperto con pellicola trasparente. Continuare con il rinfresco per altre 4 volte sempre ogni 2 giorni.

  3. Alla fine della procedura di rinfresco il lievito madre si presenta come in foto. Conservare il lievito madre in frigo in un barattolo di vetro coperto e rinfrescare almeno una volta a settimana.

  4. NOTE

    Il lievito madre deve essere rinfrescato almeno una volta a settimana altrimenti muore. Basta aggiungere lo stesso peso di farina e la metà del peso di acqua al lievito madre, togliere la quantità che si deve usare e aspettare almeno 4 ore prima di utilizzarlo, in modo che si attivi; rimettete il restante lievito in frigo. La lievitazione degli impasti con il lievito madre è molto lunga e può andare dalle 12 alle 24 ore. Esempio di rinfresco da fare una volta a settimana:
    200g di pasta madre,                            100g di farina 0                                    50ml di acqua  

  5. Seguimi anche su Pinterest

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag