section
Crea sito

Bollito o brodo di carne

Il bollito o brodo di carne è un piatto della nostra tradizione che oltre ad essere buono e saporito con l’avvicinarsi delle stagioni più fredde é utile per curare anche i malanni invernali. Il bollito deve essere preparato con carne di manzo sia quella per bollito con l’osso che il muscolo. Il segreto è calare la carne nel brodo bollente in modo che a contatto con il caldo si rassodi e i succhi interni non fuoriescono. Il bollito va cotto in abbondante acqua e deve cuocere per almeno 3 ore a fuoco lento. La carne così preparata è tenerissima e si mangia accompagnata dalla “salsa verde“. Ma adesso vediamo come prepararlo.


Vedi altre mie ricette di Secondi di carne
Curiosità nel mio blog
Prova i miei Finger food
Vedi gli Antipasti e i Contorni
Seguimi anche su Pinterest
Iscriviti alla mia Newsletter
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Preparazione

INGREDIENTI

  1. Per il bollito o brodo di carne servono:
    700gr di manzo
    3l di acqua per il brodo
    1 cucchiaino di sale grosso
    2 chiodi di garofano
    1 cipolla
    2 carote
    2 patate
    3 pomodorini
    1 costa di sedano
    1 rametto di prezzemolo
    5/6 grani di pepe nero

Procedimento

  1. Tagliare tutte le verdure a pezzi grandi, mettere i chiodi di garofano sulla cipolla. In una pentola molto capiente mettere l’acqua e aggiungere: la cipolla, le carote, le patate, la costa di sedano, i pomodorini e il mazzetto di prezzemolo. Far bollire per alcuni minuti.

  2. Quando l’acqua inizierà a bollire aggiungere la carne. Dopo qualche minuto togliere la schiuma che si forma in superficie con una schiumarola e aggiungere i grani di pepe e il sale. Abbassare il fuoco al minimo e cuocere il bollito per circa 3 ore. Ogni tanto controllare il bollito. La carne sarà cotta quando si sfiletterà facilmente. Terminata la cottura spegnere il fuoco.

  3. Usare il brodo per condire pasta, tortellini, riso o altro. Mettere la carne su un piatto da portata con le verdure di cottura e servirle con senape, salsa verde o semplicemente con il suo brodo caldo.

  4. Seguimi anche su Pinterest

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag