Crea sito

Cheesecake al caffè

Print Friendly, PDF & Email

 

 

Lo so, lo so, starete pensando che non faccio altro che cheesecake! In effetti come arriva il caldo mi sento ispirata e inizio a sperimentare le infinite possibilità di questo dolce delizioso 🙂 Come avrete capito io preferisco la versione classica con cottura al forno e anche in questo caso, dopo aver pensato e ripensato ad una versione senza cottura, ci sono ricascata e sono tornata all’originale, ma prometto che prima o poi proverò anche l’altra preparazione 😉 Ad ogni modo oggi vi propongo la cheesecake che ho preparato per il compleanno di mia madre, grande estimatrice di caffè, raccogliendo molti apprezzamenti. Questa versione, infatti,  sposa alla perfezione l’aroma corposo e intenso del caffè alla freschezza del formaggio spalmabile e del mascarpone.

Presentazione senza marginiCheesecake al caffè

 

Ingredienti per 6/8 persone:

per la base di biscotto

  • 250 gr di biscotti digestive;
  • 100 gr di burro fuso;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • 1/2 tazzina di caffè

per la crema al formaggio

  • 400 gr di formaggio spalmabile (tipo philadelphia);
  • 250 gr di mascarpone;
  • 3 uova;
  • 50 gr di farina;
  • 250 gr di zucchero;
  • 150 ml di caffè;
  • 1 fialetta di aroma alla vaniglia

per la copertura al caffè

  • 200 ml di caffè;
  • 50 ml di panna;
  • 30 gr di zucchero;
  • 6 gr di gelatina in fogli

 

Per prima cosa macinate i biscotti e amalgamateli con lo zucchero di canna, il burro precedentemente fuso al microonde e il caffè. Versate il composto in uno stampo a cerniera di 24 cm foderato con della carta forno e livellatelo con un cucchiaio o con il dorso della mano poi riponete in frigorifero per mezz’ora.

  IMG_5727IMG_57282012-12-24 12.05.19

Nel frattempo con una frusta sbattete le uova con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso quindi aggiungete, uno per volta, il formaggio spalmabile e il mascarpone e amalgamateli per bene al resto del composto.

IMG_5729IMG_5730IMG_5731

A questo punto potete aggiungere il caffè e la vaniglia e, per ultima, la farina setacciata continuando a lavorare sino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo che verserete sopra la base di biscotto.

IMG_5733IMG_5732IMG_5734

Infornate il dolce a 180° C per almeno 50 minuti in forno statito pre-riscaldato. Vale sempre la regola che la cheesecake non deve cuocere troppo perciò anche se sembra un pò molle non preoccupatevi perchè si rapprenderà raffreddandosi. Considerate, però, che l’impasto risulta più liquido di quello di una cheesecake classica pertanto potrebbe volerci un pò di più, regolatevi in base alla consistenza e naturalmente al vostro forno.

  IMG_4501 IMG_5735IMG_5736

Sfornate la cheesecake e riponetela a raffreddare su una gratella quindi iniziate a preparare la copertura….

Per prima cosa mettete i fogli di gelatina ad ammollare in una ciotola con dell’acqua fredda (mi raccomando di frigorifero!) per almeno 10 minuti. Scaldate il caffè in un pentolino e scioglieteci dentro lo zucchero quindi aggiungete la panna e portate ad ebollizione.

IMG_5738IMG_5739IMG_5742

A questo punto abbassate la fiamma, unite la gelatina ben strizzata e mescolate bene per amalgamarla al composto avendo cura di non farlo più bollire. Continuate a mescolare a fiamma bassa per un pò quindi riponete la gelatina a raffreddare a temperatura ambiente.

IMG_5743IMG_5741  IMG_5745

Una volta che la gelatina sarà raffreddata potete versarla sopra la cheesecake e riporre il tutto in frigorifero per almeno 3/4 ore ma, come per tutte le cheesecake, consiglio di preparare il dolce dalla sera prima perchè il risultato sarà decisamente migliore.

IMG_5746IMG_5747IMG_5749

Non appena la cheesecake sarà pronta potrete procedere a decorarla come più vi piace….io ho utilizzato della panna montata e delle scaglie di cioccolato e l’abbinamento con il caffè è delizioso 😉

 

2 Risposte a “Cheesecake al caffè”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.