Torta fredda con savoiardi

La Torta fredda con savoiardi è un golosissimo dolce composto da tre strati di savoiardi alternati da una morbida crema al mascarpone che si prepara senza uova e, come tocco finale per completare la torta fredda con savoiardi, una morbida glassa o salsa al cioccolato davvero irresistibile.

La Torta fredda con savoiardi si prepara in pochissimo tempo, si devo solo aspettare il riposo in congelatore per guastare questo irresistibile dolce al cucchiaio.

Torta fredda con savoiardi

Torta fredda con savoiardi


 

Ingredienti per uno stampo da 28×11 (per 6-8 persone)

per la crema

  • 200 g di panna vegetale zuccherata da montare, freddissima
  • 150 g di mascarpone
  • 40 g di zucchero
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia

per la glassa al cioccolato

  • 200 g di cioccolato al latte
  • 200 g di panna vegetale da montare
  • 1 cucchiaio di cacao amaro

 

  • 20-22 savoiardi
  • caffè freddo zuccherato q.b.
  • scaglie di cioccolato

Torta fredda con savoiardi

Per preparare la Torta fredda con savoiardi incominciare con il preparare il caffè, zuccherarlo a piacere e farlo raffreddare completamente.

Rivestire internamente lo stampo con pellicola trasparente (per facilitare l’operazione, vi consiglio di bagnare le pareti interne).

Nel boccale della planetaria versare la panna, il mascarpone, lo zucchero e l’estratto di vaniglia. Montare con le fruste fino ad ottenere una crema soda e morbida.

Componiamo la torta fredda con savoiardi disponendo, sul fondo della teglia, 6 savoiardi senza inzupparli nel caffè. Versare metà della crema e livellare la superficie. Formare un altro strato con 6 savoiardi inzuppati leggermente nel caffè freddo. Versare la crema restante, livellare e completare con un ultimo strato di savoiardi inzuppati nel caffè, chiudendo bene tutti gli spazi.

Torta fredda con savoiardi

Chiudere il dolce con la pellicola, premere delicatamente con la mano per compattare bene tutti gli strati. Mettere la teglia con la torta con i savoiardi in congelatore per 5-6 ore o meglio tutta la notte.

Per preparare la glassa al cioccolato, fare scaldare la panna fino a sfiorare il bollore quindi versarla sul cioccolato spezzettato e messo in una ciotola. Mescolare energicamente con una frusta a mano fino a che la cioccolata sarà completamente sciolta e si otterrà un composto liscio e senza grumi. Unire il cucchiaio di cacao facendolo cadere da un setaccio. Far raffreddare completamente la glassa prima di utilizzarla: più si raffredda più si solidificherà quindi, prima di utilizzarla sulla torta fredda ai savoiardi, metterla in frigorifero per una mezz’ora.

Estrarre la teglia dal congelatore, passarne i lati esternamente sotto l’acqua e asciugarla. Togliere la pellicola, appoggiare il piatto da portata a testa in giù e capovolgere tutto. Sfilare la teglia, togliere delicatamente la pellicola senza strappare per non rovinare la torta fredda ai savoiardi.

Quando la glassa sarà fredda e della consistenza giusta cioè non troppo liquida o densa, versarla sulla torta fredda cominciando dal centro e facendola colare dai lati. Distribuire abbondantemente le scaglie di cioccolato sulla superficie. Riporre la torta fredda con savoiardi in frigorifero fino al momento di servirla.

Enjoy!

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Argomenti correlati:

Copyright © tatam

Torta fredda con savoiardi


 

(Visited 2.047 times, 44 visits today)
Precedente Verdure in padella Successivo Churro Waffel

4 commenti su “Torta fredda con savoiardi

  1. Alessandra il said:

    Bellissima ricetta ! Purtroppo per motivi di salute devo limitare il consumo di grassi. Posso sostituire il mascarpone con una buona ricotta? Grazie Alessandra

  2. idolciditatam il said:

    ciao Alessandra, ti ringrazio.
    In realtà non saprei di preciso perchè non ho mai provato a sostituire il
    mascarpone con la ricotta, però potresti provare, magari la consistenza non
    sarà uguale ma penso che sarà ottimo ugualmente 🙂
    Buon fine settimana e fammi sapere come è venuto se la proverai 🙂

  3. OSVALDO il said:

    Volevo scaricarla , ma la Sig. Francesca non permette, e allora tieniti la tua torta, tanto me la sono scritta.

  4. idolciditatam il said:

    A parte che sei alquanto maleducato, comunque se clicchi sul tasto verde
    PrintFriendly, in fondo all’articolo, ti si apre una pagina e da li
    puoi scaricare la mia ricetta!
    E poi, se te la sei scritta, non dire “tieniti la tua torta”!
    Buona giornata!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.