Sfogliatine veloci alla pizzaiola. Con la Video Ricetta

Sfogliatine veloci alla pizzaiola, fragranti e gustose, con un ricco ripieno, cremoso e saporito. Queste sfogliatine veloci si preparano in pochissimi minuti e saranno ottime sia appena sfornate, calde e filanti, che gustate fredde.
Per questo, le Sfogliatine veloci alla pizzaiola saranno ideali da servire come finger food caldo o freddo, per accompagnare l’aperitivo, o per un buffet o come antipasto e saranno perfetti per qualsiasi occasione vorrete offrirle ai vostri ospiti, magari per andare ad arricchire la tavola delle feste di Natale e Capodanno che si stanno avvicinando.
Ingredienti semplici e genuini per gustare un antipasto da leccarsi i baffi e, mi raccomando, fatene una bella scorta perchè andranno letteralmente a ruba.

E se poi cercate altre idee per accompagnare questi sfogliatine rustiche alla pizzaiola, vi consiglio di dare un’occhiata a questa golosissima raccolta di Antipasti e Stuzzichini per Natale, oppure sempre con la pasta sfoglia ecco delle ricette veloci e sfiziose Antipasti veloci con la pasta sfoglia: 10 ricette facili e sfiziose.

E per la gioia di molti, non dimenticate di guardare il video che trovate subito qui sotto.

Sfogliatine veloci alla pizzaiola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4-5
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 rotolo pasta sfoglia (rettangolare)
100 g passata di pomodoro
150 g formaggio (fontal, asiago, gouda, scamorza, ecc.ecc.)
50 g parmigiano (grattugiato)
q.b. origano secco
2 cucchiai prezzemolo tritato
q.b. sale
q.b. pepe nero

per completare

1 uovo
q.b. passata di pomodoro
q.b. parmigiano (grattugiato)
q.b. origano secco

Strumenti

1 Leccarda
1 Grattugia
oppure1 Robot da cucina
1 Forno
1 Cucchiaio
1 Pennello

Passaggi

Preparare la farcia.

In una ciotola versare la passata di pomodoro, condirla con sale e pepe nero macinato, una bella spolverata di origano secco, o fresco se lo avete, e un giro di olio extravergine di oliva, mescolare bene e mettere da parte.
Grattugiare il formaggio utilizzando una grattugia a fori grossi o il robot da cucina e mettere da parte.
Lavare e tritare finemente il prezzemolo.

Sfogliatine veloci alla pizzaiola
Sfogliatine veloci alla pizzaiola

Farcire la pasta sfoglia.

Srotolare la pasta foglia lasciandola sulla sua carta forno.
Bucherellare la sfoglia con i rebbi della forchetta.
Spalmare su metà della sfoglia la passata di pomodoro (conservandone un pochino per la decorazione finale) e lasciando un bordino pulito tutto intorno.

Spolverizzare sul pomodoro il parmigiano grattugiato (conservandone anche di questo un poco per dopo), disporre sopra il formaggio e il prezzemolo.

Chiudere la sfoglia.

Spennellare tutto il bordo della sfoglia con un uovo sbattuto.
Sollevare la metà della sfoglia pulita e adagiarla sul ripieno, facendo combaciare bene i bordi (vedi il video).

Premere con le dita tutto intorno ai bordi poi con i rebbi della forchetta. Spennellare quindi i bordi con l’uovo e ripiegarli per sigillarli ed evitare che il ripieno esca in fase di cottura.
Con un coltello ben affilato a lama liscia, praticare delle leggere incisioni sulla superficie della sfoglia, ma non dovete tagliare la pasta.

Distribuire sulla superficie della sfoglia la passata di pomodoro messa da parte.

Far riposare la preparazione in frigorifero per una mezz’ora o anche di più se avete tempo, questo servirà per rendere più fragrante la pasta sfoglia in quando, lo shock termico, cioè il passaggio dal frigorifero al forno caldo, farà crescere meglio la sfoglia in cottura. N.B. Questo passaggio non è fondamentale per la riuscita della ricetta, ma servirà per renderla ancora più gustosa, ma se non avete tempo, potete cuocere subito la sfoglia appena pronta.

Come cuocere le sfogliatine veloci alla pizzaiola.

Passato il tempo di riposo, spolverizzare la superficie con il parmigiano rimasto e aromatizzare con l’origano.

Cuocere la sfoglia in forno già caldo, in modalità ventilata, a 190°C per circa 15-20 minuti o fino a che la sfoglia si sarà ben gonfiata e avrà aggiunto un bel colore dorato sui bordi.

Se avete un forno statico, cuocere la sfoglia a 200°C per circa 25 minuti.

N.B. I tempi di cottura, per entrambe i tipi di forno, sono indicativi perchè non tutti i forni cuociono allo stesso modo quindi, regolatevi sempre in base al vostro forno che solo voi conoscete.

______________________

All’interno dell’articolo, sono stati inseriti link di affiliazione.

Enjoy!
…a presto..
tatam
______________________
Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.
______________________
Se ti piacciono le mie ricette, non perderti la ultime video ricette iscrivendoti al mio canale You Tube cliccando qui.
Seguimi anche su Instagram cliccando QUI o sul mio canale Telegram cliccando Qui
______________________
Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui
______________________
Copyright © tatam

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.