Ciambella rustica al formaggio e mortadella

Ciambella rustica al formaggio e mortadella, una fragrante e saporita torta salata, ricca di gusto che si prepara davvero in pochissimi minuti, e basterà una ciotola e una forchetta per impastare tutto e, quando l’impasto sarà pronto, si versa nella tortiera e via in forno.
Provate questa Ciambella rustica al formaggio e mortadella ancora calda, sarà un’esplosione di gusto ad ogni morso, ma sarà ottima anche tiepida o fredda, perfetta per sostituire il pane oppure per creare stuzzichini o finger food per i vostri antipasti o per l’apericena che avete in programma con gli amici.
E se vi avanzerà, scaldate le fette di questa ciambella salata nel tostapane, riacquisterà la fragranza iniziale.
Per questa ciambella potete usare o sostituire gli ingredienti come descritto in fondo all’articolo nelle “Varianti”, perchè il bello di questa preparazione che, oltre ad essere veloce, sarà un ottimo svuota frigo perchè si potrà realizzare con gli avanzi che avete in dispensa e in frigorifero.

Ti potrebbero interessare:
5 Video ricette di torte salate facili e veloci con la pasta sfoglia.
Crescia al formaggio di Pasqua
Torta rustica salata pasta sfoglia, spinaci, scamorza e cotto

Ciambella rustica al formaggio e mortadella
Ciambella rustica al formaggio e mortadella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10-12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

400 g farina 0
1 bustina lievito istantaneo per preparazioni salate
4 uova
200 g latte
65 g parmigiano (grattugiato)
1 pizzico sale
100 g burro

per la farcitura

150 g formaggio (tipo fontal, gouda, asiago, ecc. ecc.)
200 g mortadella (tagliata a cubetti)
15 olive verdi (sott’olio con peperoni – facoltative)

Strumenti

1 Ciotola
1 Cucchiaio
1 Teglia in alluminio
1 Forno

Passaggi

Come preparare la Ciambella rustica al formaggio e mortadella

In una ciotola versare le uova, aggiungere sale e pepe, il latte e il parmigiano e mescolare con una forchetta per amalgamare gli ingredienti.

Unire il burro sciolto e intiepidito e mescolare.
Setacciare la farina con il lievito istantaneo e aggiungerla agli ingredienti liquidi quindi mescolare con la forchetta per amalgamarli bene.

Ciambella rustica al formaggio e mortadella
Ciambella rustica al formaggio e mortadella

All’impasto unire il formaggio e la mortadella tagliati a cubetti, ma conservandone un pochino di entrambi per decorare la superficie.
Aggiungere anche metà delle le olive verdi denocciolate tagliate a pezzetti. Io ho usato delle olive piccanti sott’olio che hanno anche dei pezzettini di peperone, ma voi potete usare qualsiasi tipo di oliva che preferite o addirittura potete anche non metterle, come preferite.
Mescolare per distribuire gli ingredienti in tutto l’impasto.

Imburrare ed infarinare una teglia per ciambelle dal diametro di 24-26 cm.
Versare l’impasto e livellare la superficie.
Distribuire qua e la il formaggio e la mortadella avanzati, e le olive tagliate a metà.

Come cuocere la Ciambella rustica al formaggio e mortadella

Cuocere la ciambella al formaggio in forno statico, a 180°C per circa 40-50 minuti ma fate sempre la prova stecchino, inserito al centro della ciambella ne deve uscire asciutta.

Se durante la cottura la superficie dovesse colorirsi troppo, coprire la teglia con un foglio di carta stagnola e proseguire la cottura.

Se avete un forno ventilato, cuocere la ciambella salata in forno già caldo, a 170°C per circa 30-35 minuti, facendo sempre la prova stecchino e coprendo la superfice come descritto sopra.

I tempi di cottura per entrambi i tipi di forno sono indicativi poichè non tutti i forno cuociono allo stesso modo quindi, regolatevi sempre in base al vostro forno che solo voi conoscete.

Conservazione

La Ciambella rustica al formaggio e mortadella si conserva per 4-5 giorni, chiusa in un contenitore ermetico o in un sacchetto.

Al momento di servirla, si può scaldare, tagliata a fette, in forno ben caldo o su una piastra o nel tostapane, in questo modo riacquisterà la fragranza iniziale.

Potete congelare la ciambella al formaggio: tagliatela a fette, disponetele su un vassoio e, quando saranno congelate, riporle in un sacchetto per congelare e poi in freezer per un massimo di 4 mesi.

Varianti

Potete sostituire la mortadella con prosciutto cotto, salame, pancetta, salsiccia, speck ecc. ecc. e i formaggi con qualsiasi formaggio a pasta filata che più vi piace.

Il parmigiano si può sostituire, o fare metà e metà, con il pecorino.

Le olive sono facoltative e potete scegliere quelle che preferite anche quelle nere, oppure potete sostituirle con pomodorini, carciofini, funghi ecc. ecc. insomma quello che avete in frigorifero o in dispensa.

______________________

All’interno dell’articolo, sono stati inseriti link di affiliazione.

Enjoy!
…a presto..
tatam
______________________
Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.
______________________
Se ti piacciono le mie ricette, non perderti la ultime video ricette iscrivendoti al mio canale You Tube cliccando qui.
Seguimi anche su Instagram cliccando QUI o sul mio canale Telegram cliccando Qui
______________________
Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui
______________________
Copyright © tatam

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.