Pasta e patate

Un classico della cucina italiana, in particolare del meridione d’Italia, è questo piatto tradizionale che mangiavo da piccola, quando andavo a trovare i miei nonni in Calabria, e l’altro giorno, ho voluto riproporlo anche perchè, il mio babbo è venuto a trovarmi qui in Veneto e ho voluto fargli un regalo preparandogli la Pasta e patate che a lui piace tanto.

Il risultato è stato molto gradito, anche perchè ha detto che era buono e ne ha mangiato un bel piattone, se non gli fosse piaciuto, state certi che me lo avrebbe detto in faccia senza troppi complimenti ehehe.

Pasta e patate

 

La preparazione di questa ricetta è semplice e abbastanza veloce per un primo piatto ricco di gusto e perfetto per scaldarsi nelle fredde sere invernali, ma ottimo anche in estate!

Pasta e patate

ricetta vegetariana primo piatto

 Tempi di cottura: 35-45 minuti

Ingredienti per 4 persone
250 g di pasta (linguine tagliate a 3-4 cm) o maltagliati di pasta fresca o pasta corta
800 g di patate
100 g di trito per soffritto (carote, sedano e cipolla)
un cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
qualche pezzetto di crosta di parmigiano se l’avete
3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva
olio piccante al peperoncino
acqua
sale e pepe

Pasta e patate

 

  • Per preparare la Pasta e patate, incominciare con il mettere in una pentola dal fondo spesso, preferibilmente antiaderente o, ancor meglio, di terracotta, l’olio extravergine di oliva in cui faremo soffriggere, a fuoco basso, il trito di cipolla, sedano e carota.
  • Nel frattempo pelare le patate, lavarle e tagliarle a pezzetti di 1-2 cm quindi versarle nel soffritto. Naturalmente più saranno piccoli i pezzetti di patata, prima si cuoceranno.
  • Fare cuocere le patate nel soffritto fino a che cominceranno a colorirsi quindi versare dell’acqua calda, il doppio concentrato di pomodoro, salare e pepare e portarla ad ebollizione.
  • Per questo piatto si può usare pasta sia di grano duro che all’uovo, però sempre corta ed infatti io ho usato le linguine che ho tagliato a pezzi di 3-4 cm oppure potete usare i ditalini, le conchiglie insomma quello che avete o che vi piace di più.
  • Versare la pasta sulle patate, mescolare e cuocerla aggiungendo altra acqua calda e salando man mano che la pasta avrà assorbito il liquido. Mescolate in continuazione altrimenti la pasta e patate si attaccherà inesorabilmente al fondo. Unire i pezzi di crosta di parmigiano, che prima avrete grattato per eliminare lo stato lucido.
  • Completate la cottura aggiungendo acqua e mescolando continuamente fino a che la pasta sarà cotta, ma cercate di non disfare eccessivamente le patate, quindi vi consiglio di mescolare si continuamente ma delicatamente.
  • A cottura completata, spegnere il fuoco, aggiustare di sale, unire un abbondante giro di olio piccante al peperoncino e servire subito in tavola la fumante e deliziosa Pasta e patate, accompagnata, a parte, da altro parmigiano grattugiato che ciascun commensale potrà aggiungere a proprio piacimento.

…a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Pasta e patate

Copyright © tatam


Argomenti correlati:

Pasta e patate


 

(Visited 202 times, 12 visits today)
Precedente Zuppa di Scarola con fagioli Successivo Linguine alla napoletana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.