Ravioli di “Cristallo” ripieni di Pesce e cotti al vapore.

Questi ravioli sembrano fatti di vetro trasparente, o di cristallo. Durante la cottura, l’impasto opaco diventa translucido e gelatinoso, rivelando in trasparenza il suo interno.

RAVIOLI DI CRISTALLO

 

Sono dei bocconi di bonta’. Se ne servono circa 3 per persona e mi piace cuocerli sopra una fetta di carota oppure zucchina gialla per una nota di colore.

Ravioli di cristallo

Sono molto popolari qui perche’ alle Hawaii non solo si mangia molto pesce, ma anche perche’ si sentono molto le influenze delle cucine Asiatiche. Dalle Filippine, al Giappone alla Cina.

In questo crogiolo di culture culinarie i Ravioli di Cristallo sono un piatto molto prelibato che combina un aspetto elegante ad un sapore unico e delicato.

Ravioli di cristallo

Provateli!

RAVIOLI DI PESCE CON EFFETTO “CRISTALLO”

Ricetta adattata da “That pink house, 2012”

Per CIRCA 18 RAVIOLI

Tempo occorrente: 4 ore

Livello :Med

 PER IL RIPIENO

3 cipollotti verdi  tritati

1 cucchiaio di zenzero fresco grattigiato al momento

1 spicchio d’aglio

5 funghi tritati  e cotti fino a rilasciare il loro liquido

500 g di crostacei (io uso gamberoni / aragosta/ gamberi rossi ..) a scelta sbucciati

1 cucchiaio di Sherry asciutto

1 cucchiaio di olio di semi di sesamo tostati

1 cucchiaio di  salsa di Ostriche (oyster sauce)

Un pizzico di zucchero

Un pizzico di sale

1 cucchiaio abbondante di fecola di Mais (assorbe i liquidi in cottura)

Procedimento:

Raccogliete tutti gli ingredienti nella ciotola di un robot da cucina. Azionate le lame ad intermittenza fino a creare una massa uniforme ma non una “poltiglia”.  Riponete in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

RAVIOLI DI CRISTALLO

PER LA PASTA DEI RAVIOLI

150 g di fecola di patate (non farina)

50 g di fecola di tapioca o farina di tapioca o cassava

Un pizzico di sale

133 g di acqua bollentissima

1 cucchiaio e 1/2 di olio vegetale insapore e incolore (tipo olio di semi di vinacciolo)

3 carote molto grandi lavate bene ma non pelate

PROCEDIMENTO:

Unite i primi tre ingredienti. Mescolate bene fino ad amalgamarli.

Pesate l’acqua bollente e versatela sugli ingredienti asciutti. Mescolate gentilmente e lasciate riposare circa 10 minuti.

Ora unite l’olio e versate il tutto su di una superficie piana da lavoro. Impastate per circa 2 minuti.  A questo punto, con le mani oleate molto bene, metto l’impasto in una zip lock dove lo tengo perche’ tende a seccarsi molto facilmente.

Porzionate l’impasto e stendetelo a mano o con la Atlas per stendere la pasta sul setting n*6. Ricavate i ravioli, riempiteli con un cucchiaio circa di pesce. Sigillateli e metteteli nel surgelatore.

NOTA: il segreto per ottenere dei ravioli perfetti e’ quello di essere molto veloce nel formarli, surgelarli e soprattutto, tenere l’impasto incartato per non farlo asciugare troppo. Qualora trovaste difficolta’ nel chiuderli, bagnate la superficie del raviolo con un pochino d’acqua.

RAVIOLI DI CRISTALLO

 

PER LA SALSA AL COCCO E BASILICO

Una manciata di foglie di basilico tritate (chiffonade)

Una manciata di foglie di coriandolo tritate

1 cipollotto verde

125 ml di latte di cocco in lattina (agitatela bene prima di aprirla)

4 cucchiai di Sherry

1 cucchiaio di salsa di Ostriche (Oyster sauce)

PREPARAZIONE:

Mescolate bene tutti gli ingredienti in una casseruola e cuocete a fiamma bassissima mentre cuocete i ravioli.

RAVIOLI DI CRISTALLO

ASSEMBLAGGIO DEL PIATTO:

Mentre la salsa al cocco si restringe, tagliate le carote a fettine sottilissime. Sia a rondelle oppure a strisce verticali, dipende dalla forma che decidete per i vostri ravioli.

Disponete un raviolo su ciascuna fetta di carota.

Cuocete al vapore (io uso una vaporiera a piani) per circa 6-8 minuti.

Lasciate riposare un minuto prima di servirli su di un letto di salsa al cocco.

Decorateli a piacere con basilico oppure caviale oppure un cipollotto tritato.

RAVIOLI DI CRISTALLO

Enjoy!

Pubblicato da growingupitalian

Salve! Vivo tra due mondi, ma con i piedi per terra. E' un lusso poter scegliere il meglio di entrambi. La vita mi ha fatto questo regalo, e lo voglio condividere con Voi!! Sono nata negli anni 60 in Italia. Il mondo della televisione in Bianco e Nero, senza cibi GMO, senza smart phones. La mia infanzia e' stata costellata di persone incredibili e memorie indelebili della mia famiglia. Ora, 50 anni dopo e 10 mila km di distanza apparte, tutte queste memorie hanno contribuito ad arricchire la mia vita ..dopotutto, una ragazza puo' lasciare l'Italia, ma l'Italia non lasciam mai le sue ragazze!.Hello all. I live in between two worlds (USA and Italy) but I'm really grounded. I believe it's a luxury to be able to pick and choose the best of both. I've been given that gift and I'm sharing it with you. I was born in the 60's in Italy. Black and White pictures, no GMO, no tablets, no computers or cell phones. My childhood was starred by people and memories. It sure takes a village to raise a child...and a great family. I was blessed to have all of the above. Now, fast forward 50 years, 10,000 kilometers away. My life is richer than ever because of my upbringing. I have stories...lots of stories I will share with you. Afterall, A GIRL might leave Italy, but Italy NEVER leaves the girl!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.