Portokalopita, il dolce Greco a base di Arance. Croccante fuori e morbido dentro.

PortoKalopita: un nome buffo, no? Mi ricorda un po’ delle mie vacanze in Grecia, e dei buonissimi dolci tipici a base di Miele e Kataifi (una pasta a strisce sottilissime). Comunque con l’inverno, le Arance sono al massimo della stagionalita’ quindi perche’ non usarle? Poi io ho trovato delle Arance Sanguigne stupende e non ho potuto resistere.

Portokalopita elegante

La Phyllo o Fillo e’ sottilissima e si presta bene a tante applicazioni e questa non e’ da meno. Con la mia versione poi, la Portokalopita viene avvolta da quattro fogli di Phyllo e rimane croccante fuori e morbida dentro.

NOTA: siccome si usano sia il succo che la scorza delle arance, io le ho prese biologiche.

Proviamola insieme:

Portokalopita elegante

PORTOKALOPITA

Ingredienti per uno stampo a cerniera da circa 22~23 cm

Livello: facile

Tempo occorrente: 2 ore piu’ una notte di raffreddamento

Ingredienti:

Per lo sciroppo:

150 g di zucchero

1 bacca di vaniglia

125 ml di succo d’arancia (bio)

300 ml di acqua

Un pizzico di sale

Una stecca di cannella di circa 5 cm ( fresca, non dura)

PER IL DOLCE:

Un pacchetto di Phyllo (Fillo) da 450 g circa

80 g zucchero

100 g di miele di buona qualita’

200 ml di succo d’arancia (bio)

12 cucchiai d’olio d’oliva

Un pizzico di sale

250 g di Yogurt greco (piu’ fermo di quello normale) bianco

4 uova

4 cucchiai di scorza d’arancia grattugiata (bio)

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

4 Cucchiai di semolino

2 cucchiaini di lievito chimico per dolci (o lievito vanigliato)

Portokalopita elegante

COME SI FA’:

Per prima cosa imburrate ed infarinate lo stampo a cerniera. Mettetelo da parte. Pre riscaldate il forno a 180 gradi.

Preparate lo sciroppo:

Unite i 150 g di zucchero con il resto degli ingredienti. Portate ad un leggero bollore, e riducete lo sciroppo per circa 8 minuti. A questo punto la stecca di cannella sara’ morbida ed avra’ assorbito parte del liquido. Lasciate raffreddare il tutto.

Portokalopita elegante

Preparate il ripieno:

Rimuovete dal pacchetto tutta la pasta Phyllo meno 4 fogli che terrete morbidi sotto un panno bagnato.

Essiccate il resto semplicemente a temperatura ambiente. Non occorre molto. Altrimenti una volta separati i fogli potete metterli nel forno per qualche minuto. Dovranno essere piccoli pezzettini croccanti.

NOTA: la cremosita’ del dolce e’ un po’ secondo il gusto personale. Se volete un dolce piu’ pastoso fate essiccare la pasta Phyllo per alcune ore. Cosi’ facendo si sbriciolera’ molto bene. Altrimenti potete mettere l’impasto nel frullatore. Se invece volete dei morsetti piu’ “corposi” usate la Phyllo fresca. Assorbera’ meno liquido. Io ho fatto meta’ e meta’ 🙂 

~Mescolate lo yogurt con il miele

~In una ciotola di una planetaria  montate le uova con lo zucchero, un pizzico di sale e la scorza d’arancia. Dopo circa 5 minuti saranno belle gonfie e pallide. A questo punto unite l’olio, il succo d’arancia, e lo yogurt mescolato al miele.

~Infine il semolino mescolato con il lievito.

~A questo punto aggiungete la pasta Phyllo sbriciolata o a pezzetti a seconda della consistenza che scegliete.

~Lasciate ammorbidire il tutto per circa 15 minuti mentre rivestite lo stampo.

~Lavorando con un foglio di Phyllo alla volta, adagiateli sullo stampo a cerniera, uno dopo l’altro spruzzandoli leggermente con olio o spry di burro. Sfalzateli di circa 45 gradi per avere un effetto piu’ “arricciato.  Non preoccupatevi se i fogli si rompono, succede. Fate del vostro meglio, una volta cotto non si accorgera’ nessuno 🙂

Portokalopita elegante

 

~Versate il ripieno al centro e copritelo leggermente con i fogli Phyllo che sono rimasti fuori dallo stampo.

~Infornate per circa 45 minuti o piu’, finche’ il dolce sara’ di un bel color miele scuro fuori e gonfio.

Portokalopita elegante

~Appena sfornato, versatevi il succo di Arancia rimuovendo la stecca di cannella che terrete pero’ come decorazione.

Attenzione: lo stampo a cerniera non e’ proprio a prova di liquido. Quindi,  quando versate lo sciroppo lo stampo potrebbe perderne qualche goccia. Abbiate l’accorgenza di sistemarlo sopra un canovaccio da cucina oppure una superficie assorbente.

 

Portokalopita elegante

 

~Una volta assorbito tutto il succo, refrigerate il dolce fino al momento del servizio.

Portokalopita elegante

~Spolverate di zucchero a velo, tagliate, servite e gustate!

Portokalopita elegante

Enjoy!!

Portokalopita elegante

Pubblicato da growingupitalian

Salve! Vivo tra due mondi, ma con i piedi per terra. E' un lusso poter scegliere il meglio di entrambi. La vita mi ha fatto questo regalo, e lo voglio condividere con Voi!! Sono nata negli anni 60 in Italia. Il mondo della televisione in Bianco e Nero, senza cibi GMO, senza smart phones. La mia infanzia e' stata costellata di persone incredibili e memorie indelebili della mia famiglia. Ora, 50 anni dopo e 10 mila km di distanza apparte, tutte queste memorie hanno contribuito ad arricchire la mia vita ..dopotutto, una ragazza puo' lasciare l'Italia, ma l'Italia non lasciam mai le sue ragazze!.Hello all. I live in between two worlds (USA and Italy) but I'm really grounded. I believe it's a luxury to be able to pick and choose the best of both. I've been given that gift and I'm sharing it with you. I was born in the 60's in Italy. Black and White pictures, no GMO, no tablets, no computers or cell phones. My childhood was starred by people and memories. It sure takes a village to raise a child...and a great family. I was blessed to have all of the above. Now, fast forward 50 years, 10,000 kilometers away. My life is richer than ever because of my upbringing. I have stories...lots of stories I will share with you. Afterall, A GIRL might leave Italy, but Italy NEVER leaves the girl!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.