Arista cotta a bassa temperatura con erbe aromatiche

Quando per la prima volta ho sentito parlare di cottura sottovuoto a bassa temperatura ho pensato che si trattasse di una tecnica complicata che necessitava di attrezzature sofisticate; fortunatamente la mia curiosità mi ha spinto a scoprire questa tecnica che non è per niente complicata.

Ciò che serve è munirsi degli strumenti giusti che potrete comprare con pochi euro anche on line; niente di ingombrante e di complicato da usare.

Uno degli alimenti che più si presta a questa cottura è sicuramente l’arista di maiale;
potete divertirvi a condire questa tenera e saporita carne in diversi modi realizzando un piatto che i vostri commensali non dimenticheranno facilmente.

La cottura sottovuoto a basse temperature permetterà una cottura perfetta e renderà la carne tenerissima, carne che avrà trattenuto tutte le sue proprietà e caratteristiche.

Questa ricetta è stata realizzata insieme a un mio amico chef food_isthecolour.

Se volete essere sempre aggiornati su tutte le mie ricette potete seguirmi su FACEBOOK e INSTAGRAM

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 garista
  • 3 gsale fino
  • 2 gzucchero
  • ramettierbe aromatiche (Rosmarino e timo )
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

Inserite l’arista nel sacchetto per la cottura a bassa temperatura e aggiungete il sale fino e lo zucchero; per il sotto vuoto io utilizzo questa macchina sotto vuoto
Per la cottura sottovuoto utilizzo questo roner.
Impostare la temperatura a 62 gradi e fate cuocere per 60 minuti.

Trascorsi i minuti di cottura dell’arista scaldate una padella con un filo di olio extra vergine d’oliva e rosolate la carne su tutti i lati. Basteranno pochi minuti.

Affettate l’arista e conditela con l’olio extra vergine d’oliva e il pepe nero macinato.
Questo articolo contiene link sponsorizzati IconA Amazon
/ 5
Grazie per aver votato!