Zuppa di cicerchia

la cicerchia è un legume molto antico, quasi dimenticato, molto ricco di proteine. È ideale per zuppe e minestre, ma anche per insalate. Ha un sapore dolce e delicato. Come tutti i legumi secchi ha necessità di ammollo. Oggi ho preparato una deliziosa zuppa

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gcicerchia
  • 1/2carota
  • 1 spicchioaglio
  • Mezza costasedano
  • Mezzacipolla piccola
  • q.b.Olio extravergine di oliva
  • q.b.sale
  • q.b.peperoncino piccante (Facoltativo)
  • 3Fette di pane

Preparazione

  1. mettete la cicerchia in ammollo per 24 ore, cambiando l’acqua per 3/4 volte nell’arco di tutto il periodo

  2. tritate la carota, il sedano, la cipolla e l’aglio metteteli in una pentola con l’olio e fate soffriggere.

  3. aggiungete la cicerchia e coprite con acqua, 2 dita al di sopra della cicerchia. Coprite e lasciate cuocere per circa un ora a fuoco lento.

    Quando saranno cotte aggiustate di sale e, se vi piace, aggiungete un poco di peperoncino. Mescolate e lasciate riposare per 5 minuti.

  4. Tostate il pane di una bistecchiera o in forno, tagliatelo a cubetti e disponetelo nei piatti

  5. Coprite il pane con la cicerchia, mettete sopra un filo di olio extravergine a crudo e servite. Buon appetito

5,0 / 5
Grazie per aver votato!