Durelli o ventrigli di pollo in crema di carote

Ieri sono andata a fare la spesa in macelleria ed ho visto nel banco del pollame i durelli di pollo. Nella mia mente sono subito affiorati ricordi di infazia, i miei genitori che purtroppo non ci sono più, mio padre che li adorava e mia madre che li cucinava anche solo per lui, se noi figli volevamo altro. Oggi voglio proporli proprio come li faceva lei, vi assicuro che sono buonissimi. Pochi e semplici ingredienti, facile da realizzare.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gdurelli di pollo
  • 3carote (di media grandezza)
  • 1 fogliaalloro
  • q.b.olio evo
  • q.b.sale
  • q.b.acqua

Preparazione

  1. Pulite bene i durelli di pollo dai pezzettini di grasso e dal po’ di giallo che potrebbe essere rimasto all’interno, tagliateli a pezzetti delle dimensioni di piccoli bocconcini e lavateli bene. Metteteli in un pentola, aggiugete un po’ di acqua, leggermente sotto il livello dei durelli, non devono essere coperti completamente.

  2. Grattugiate le carote ed aggiungetele ai durelli di pollo, aggiungete la foglia di alloro e l’olio evo. Accendete il fornello e portate ad ebollizione. A questo punto salate, mescolate il tutto, riducete la fiamma al minimo e lasciate cuocere lentamente per circa un’ora.

  3. Quando si sarà formata una cremina di carote non troppo liquida, spegnete e impiattate. Buon appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!