Crea sito

Freselle con farina 1 macinata a pietra Petrucci

Freselle.

Arriva l’estate e con lei arrivano le nostre freselle, per me, rigorosamente a lievitazione naturale.

Le freselle sono dei taralli di pane cotti in forno, tagliati a metà  e fatti biscottare nuovamente in forno.

Dalle mie parti ne consumiamo tantissime in estate, ci facciamo l’acquasale,  ossia  freselle bagnate in acqua e condite con pomodoro, olio, sale e origano.

Andiamo a fresellare 😉

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 + 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 kg Farina 1 Molino Petrucci
  • 100 g Farina integrale Molino petrucci
  • 100 g Esubero di Li.co.li
  • 600 ml Acqua
  • 20 g Sale

Preparazione

  1. Questo impasto è velocissimo da fare:

    se avete la planetaria buttate tutto dentro e impastate per 6/7 minuti a velocità 2.

    Senza planetaria,  in ciotola impastate senza tanto impegno per pochi minuti.

    Rovesciate l’impasto sul piano, pirlate e mettete a lievitare in un contenitore ermetico fino al raddoppio.

  2. Dopo 1 ora  (adesso fa caldo) che avrete tenuto l’impasto  a temperatura ambiente mettete il contenitore in frigo per la maturazione (io l’ho tenuto in frigo per 48 ore).

    Nella foto sotto l’impasto appena uscito dal frigorifero, come potete notare il mio impasto è lievitato anche in frigo, se il vostro non è lievitato niente paura, tenete a temperatura ambiente fino al raddoppio.

  3. A raddoppio avvenuto, rovesciate l’impasto sul piano infarinato,

    cosa importante: NON IMPASTATE DI NUOVO.

  4. Aiutandovi con un tarocco o un coltello, tagliate a pezzi di 130 g circa, fate dei bigoli di circa 20 cm e uniteli a tarallo.

    Rimettete a lievitare su un canovaccio spolverato di farina di mais per circa 2 ore, regolatevi, perchè col caldo i tempi potrebbero anche dimezzare.

  5. freselle

    Accendete il forno a 250°, prendete delicatamente i taralli e adagiateli su una teglia. 

  6. Appena il forno arriva a temperatura, infornate.

    Il primo tempo di cottura è rigorosamente di 10 minuti.

    Tirate fuori la teglia dal teglia dal forno.

  7. Adesso, senza scottarvi, tagliate a metà i taralli.

  8. Rimetteteli in teglia e ancora in forno a 180° fino a tostatura, ci vorranno circa 25 minuti.

    Come sempre regolatevi voi dal colore e dalla tostatura.

  9. Appena le freselle saranno tostate, spegnate il forno, aprite leggermente lo sportello per far uscire il vapore e lasciate raffreddare completamente.

  10. Seguitemi sulla mia pagina fb  per rimanere sempre aggiornati:  https://www.facebook.com/Gabriellaaifornelli/

Conservazione

Per quando riguarda l’esubero di li.co.li, due giorni prima lo avevo rinfrescato, aspettato il raddoppio e rimesso in frigo.

Il giorno che ho impastato l’ho tirato fuori dal frigo fatto acclimatare e usato senza rinfresco 😉

Le freselle si conservano in sacchetti trasparenti ben chiusi per molto tempo.

Per chi volesse acquistare ottime farine e non solo, questo è il sito ufficiale del Molino Petrucci di Arquata del Tronto  http://www.molinopetrucci.com/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.