Crea sito

Focaccia olive e pomodorini

Ecco la ricetta della Focaccia olive e pomodorini, che prevede la pasta madre piuttosto che il lievito di birra. Un piatto molto versatile che potrete proporre come stuzzichino durante un aperitivo, come antipasto ad un’invito a cena  da amici, o quando avete voglia di un’alternativa alla pizza.
La mia amica Carmela, pugliese doc ha condiviso con me la ricetta e mi ha consigliato di aggiungere una patata lessata.Quest’ultima avrà il compito di favorire la lievitazione, e darà all’impasto un risultato soffice e leggero. Io stavolta ho usato delle patate disidratate, il risultato è stato ottimo .

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Porzioni6/8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gPasta madre rinfrescata o 8/10 gr. di lievito di birra
  • 500 gSemola di grano duro rimacinata
  • 350 mlAcqua
  • 1 cucchiaioMalto d’orzo o 1 cucchiaino di zucchero
  • 1Patata lessata (facoltativo)
  • 15 gSale
  • 20 mlOlio extravergine d’oliva
  • Pomodorini
  • Olive

Preparazione della focaccia :

  1. Sciogliere la pasta madre in circa 75 gr. di acqua tiepida, in una terrina abbastanza capiente. Aggiungere il malto d’orzo (o lo zucchero),l’olio , la farina di semola, la patata (facoltativo)) e impastare aggiungendo il sale alla fine.

    Ribaltare l’impasto che sarà abbastanza idratato e quindi andrà gestito con l’aggiunta di farina, impastare per circa 15 minuti. Il composto dovrà risultare omogeneo, mettere a lievitare per circa 6/8 ore con pasta madre ,e fino al raddoppio con lievito chimico (ci vorranno circa 2/3 ore).

    Quando l’impasto sarà bello gonfio, mettere un filo d’olio nella teglia da forno ,inserire l’impasto, a stendere con i polpastrelli delicatamente, fino a che avremo raggiunto la grandezza desiderata. Lasciare riposare qualche minuto.

    Aggiungere i pomodorini e le olive tagliati a spicchi o a metà, versare qualche abbondante goccia di olio e lasciar lievitare per un’ora.

    Accendere il forno a 200° ventilato e infornare per circa 20 minuti.

    Quando inizia a dorare abbassiamo a 180°, lasciando socchiusa la porta del forno con un cucchiaio di legno per far fuoriuscire l’umidità. Terminare la cottura con altri 10 minuti .

    Se ti è piaciuta la mia ricetta clicca “mi piace” sulla mia pagina Facebook

  2. Se ti interessa il mio articolo su come reperire la Pasta madre clicca qui

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.