Crea sito

Crepe dolci e salate (ricetta base)

Questa e la ricetta base delle Crepe dolci e salate ,una ricetta molto semplice, pratica e non è necessario sporcare troppe pentole.Ci sono due modi di usare le crepe: nella versione salata, (crespelle ,maltagliati, ecc.) e nella versione dolce (crepe alla nutella, crepe suzette ecc.).
La crepe è una tipica omelette della cucina francese, solitamente servita come dolce ,mentre per noi diventa un’alimento versatile, possiamo usarla come base per alcuni antipasti, come primo piatto ripieno al forno o come dessert.Per me raggiunge il suo massimo nella versione dolce, per esempio quando viene servita con una pallina di gelato ed una spolverata di zucchero a velo!!!
Di seguito la ricetta.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Porzioni6/8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Uova
  • 200 gFarina 00
  • 1/2 lLatte
  • 1 pizzicoSale

Variante dolce

  • 1 bustinaVanillina
  • 1 cucchiainoZucchero

Preparazione

  1. Mettere in una ciotola a bordi alti la farina setacciata, (lo zucchero, e la vanillina se preparerete delle crepe dolci) un pizzico di sale e ½ litro di latte .Lavorare tutto il composto (potete usare anche uno sbattitore ) fino a che risulterà bello liscio.

    In una ciotola a parte sbattete le uova ,aggiungetele alla pastella poco alla volta e continuate a mescolare coprire la pastella che deve essere omogenea e senza grumi.Lasciarla riposare per almeno mezz’ora in frigo.

    Ponete a scaldare sul fuoco una padella antiaderente, passate un pezzettino di burro. Quando sarà ben calda versare un mestolo di pastella necessaria a coprire il fondo così facendo: ponete la pastella al centro della padella e poi inclinandola e ruotandola, cercate di distribuirla su tutta la superficie.

    Lasciate cuocere per un minuto cercando di scuotere la padella di tanto in tanto per farla staccare dal fondo, girarla e attendere che sia ben dorata da ambedue i lati.

    Appena pronta, toglietela dalla padella facendola scivolare su di un piatto, continuate con la pastella restante fino a esaurimento.Disporre le crepe una sopra l’altra

     

Conservazione:

Si possono conservare in frigo per un giorno o al massimo 2.

Si possono conservare in freezer per un mese.

Consigli pratici:

Mi è capitato di avere nel freezer delle crepe con imminente scadenza, ho preparato delle lasagne di crepe con una leggera besciamella (qui la mia ricetta), e qualche verdura di riciclo .

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.