Crea sito

Spiedini di anguria e feta

Gli spiedini di anguria e feta sono stati una scoperta recente che mi ha stupito per freschezza e contrasto di sapori: la sapidità della feta si sposa perfettamente con la dolcezza dell’anguria! E’ un piatto ricco di sali minerali, acqua e fibre, leggero e saziante, insomma un antipasto fresco e sfizioso tutto da gustare.
Scorri per scoprire la ricetta!

spiedini di anguria e feta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • PorzioniPer 8 spiedini
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 8 spiedini di anguria e feta

La feta è un formaggio tradizionale greco a pasta semi dura e friabile, viene prodotto dal latte fresco di pecora (80%) e capra (20%).
  • 400 gAnguria (giù pulita)
  • 200 gfeta
  • 24olive nere (denocciolate)
  • q.b.rucola
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Spiedini
  • Carta assorbente

Come fare gli spiedini di anguria e feta

  1. Per preparare gli spiedini di anguria e feta, per prima cosa occupati dell’anguria.

  2. Elimina la scorza, se è possibile elimina anche i semini, e taglia la polpa a cubetti.

  3. Taglia la feta a cubetti delle stesse dimensioni dei cubetti di anguria. Fai quest’operazione con molta cautela perché la feta tende a sfaldarsi.

  4. Lava la rucola e tamponala con della carta assorbente.

  5. Componi lo spiedino mettendo vicini la feta e l’anguria in modo che possano essere mangiati insieme in un sol boccone, affianca un’oliva e un po’ di rucola ripiegata su sé stessa.

  6. Disponi gli spiedini su un tagliere e condisci con un po’ di sale, pepe e un filo di olio extravergine d’oliva.

  7. Servi immediatamente e buon appetito!

Consigli

  1. Ogni volta che maneggi la feta, sia durante il taglio che durante l’inserimento sullo spiedino, procedi con estrema cautela poichè la feta è friabile.

  2. Se vuoi arricchire la ricetta puoi tagliare a cubetti del cetriolo e aggiungerlo agli spiedini.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.