Crea sito

Fagiolini al forno gratinati

I fagiolini gratinati al forno, senza besciamella, sono un secondo piatto facile da preparare sfizioso e leggero. Quella che ti propongo è la versione più leggera, ma potrai arricchirla come più ti piace seguendo i consigli che troverai in fondo alla ricetta.
Scorri per scoprire la ricetta!

 fagiolini gratinati al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i fagiolini gratinati al forno

  • 600 gfagiolini
  • 100 gpangrattato
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Colino / Scolapasta
  • Pentola
  • Schiumarola
  • Padella
  • Cucchiaio di legno
  • Pirofila

Come fare i fagiolini gratinati al forno

  1. Per preparare i fagiolini gratinati al forno, come prima cosa occupati dei fagiolini.

  2. Elimina le due estremità, raccoglili in uno scolapasta e lavali accuratamente sotto un getto di acqua fredda corrente. Sciacqua diverse volte.

  3. In una pentola porta a bollore dell’acqua salata, aggiungi i fagiolini e lascia cuocere per 10 minuti.

  4. In una padella versa l’olio evo, aggiungi l’aglio e fai soffriggere per alcuni minuti. Aggiungi i fagiolini ben scolati, aggiusta di sale e pepe. Saltali per 10 minuti.

  5. Elimina l’aglio, cospargi i fagiolini con 3/4 del pangrattato (75 g) e mescola a fiamma viva fino a che i fagiolini non saranno rivestiti.

  6. Versa i fagiolini in una pirofila, spargi sulla superficie il resto del pangrattato (25 g), il parmigiano grattugiato e se è necessario irrora con un filo d’olio evo.

  7. Cuoci in forno preriscaldato, funzione statica, a 180° per 15 minuti.

  8. Servi ben caldi, buon appetito!

Conservazione

  1. I fagiolini gratinati al forno senza besciamella, si conservano per 1 giorno in frigo, riscalda prima di consumarli.

Consigli

  1. Si possono usare sia i fagiolini freschi che quelli surgelati.

  2. Io ho utilizzato i fagiolini rotondi, ma se ti piacciono puoi utilizzare anche i fagiolini piattoni.

  3. Al posto del parmigiano o grana, puoi utilizzare mix di formaggi stagionati, oppure sostituire il parmigiano con altri tipi di formaggi a pasta filata grattugiati come: emmenthal, provola, scamorza etc.

  4. Puoi arricchire la ricetta aggiungendo speck o pancetta a cubetti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.