Crea sito

Coniglio arrosto, ricetta biellese

[banner]

Il coniglio arrosto è una ricetta Biellese in quanto il coniglio è sempre stato una risorsa per le famiglie biellesi. Veniva allevato da molte famiglie e non essendoci il mangime, come adesso, veniva nutrito con granaglia, patate intere o solo la buccia, mele, erba fresca, d’inverno sostituita dal fieno. Ma prima di ucciderlo per due settimane veniva nutrito con alloro, rosmarino, timo serpillo ed altre erbe aromatiche; tutto ciò conferiva alla carne un sapore eccezionale.

Questa ricetta è un po’ laboriosa ma l’ora/ora e mezza che ci vuole fra tutto, preparazione e cucinare, viene poi ripagata dal gusto del coniglio.

 

Coniglio arrosto

Ingredienti per 2 persone:

• Coniglio ½

• Miele millefiori o di acacia 1 cucchiaio

• Cipolla ½

• Carota 1 piccola

• Sedano ½ gambo

• Rosmarino

• Salvia 2 foglie

• Timo 1 rametto

• Aglio 1 spicchio

• Ginepro 3 bacche

• Lardo 40gr

• Olio EVO un pochino

• Sale

• Farina bianca un pochino

• Vino bianco 1 bicchiere

 

Preparazione:

• Pulire, lavare ed asciugare accuratamente il coniglio

• Tagliarlo a pezzi regolari.

• Su ogni pezzo spalmare un po’ di miele e poi passarli nella farina.

• Tritare il lardo con l’aglio ed il rosmarino.

• Mettere un po’ di olio in un tegame e lasciar sciogliere il lardo.

• Aggiungere i pezzi coniglio e farli rosolare da tutte le parti.

• Togliere i pezzi dal tegame e metterli in un piatto.

• Nel frattempo nel tegame mettere un trito di carota, cipolla e sedano, il ginepro e le altre erbe aromatiche.

• Lasciare ammorbidire , salare, mescolare e poi aggiungere il coniglio.

• Bagnare con il vino bianco e lasciar sfumare.

• Coprire e continuare la cottura, a fuoco basso, girando ogni tanto i pezzi.

• Dovrebbero bastare 30 minuti per cuocerlo.

 

P.S.:

1. Io preferisco farlo al mattino per la sera diventa più gustoso

2. Volendo potete farlo anche con il Wok, ma in questo caso far cuocere 15 minuti e poi caso mai scaldarlo prima di mangiarlo.

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da Antonella Piletta Massaro

mi chiamo Antonella e voglio condividere con voi le mie esperienze CULINARIE, i miei lavori di hobbistica e vari pensierini. Per saperne di più su di me guardate "CHI E' Fata Antonella?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Biellese, Ricette CON, SECONDI
filetti di orata alla griglia ricetta fata antonella
Filetti di orata alla griglia , ricetta

[banner] Oggi dei bei filetti di orata alla griglia, una ricetta velocissima. Ingredienti per 2 persone: • Filetti di orata...

Close

Previous posts box brought to you by upPrev plugin.