INVOLTINI DI VERZA (macinato e riso)

INVOLTINI DI VERZA (macinato e riso)
Gli INVOLTINI DI VERZA sono un secondo piatto davvero gustoso da preparare. Hanno al loro interno la carne macinata, il riso e gli odori tipici delle polpette di carne.
La ricetta è di mia suocera, Letizia, una cuoca bravissima e molto precisa in cucina, non ché una donna eccezionale.
Spesso non sappiamo come riciclare il riso avanzato, questa ricetta fa proprio per voi.
VI POTREBBE INTERESSARE:
RICETTA SPEZZATINO DI VITELLO
https://blog.giallozafferano.it/emimettoaifornelli/ricetta-dello-spezzatino-di-vitello/
RISO AL LIMONE CON MELOGRANO
https://blog.giallozafferano.it/emimettoaifornelli/riso-al-limone-con-melograno/
POTETE SEGUIRMI ANCHE SU PINTEREST
https://www.pinterest.it/emydelpi/?skipFac=1

INVOLTINI DI VERZA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8 foglieVerza
  • 500 gcarne macinata
  • 1Salsiccia
  • 200 gRiso (lessato)
  • 1uovo
  • 1carota
  • 1cipolla
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • 2 cucchiaiPangrattato
  • q.b.Sale

PER CUOCERE

  • 2 cucchiaiOlio di oliva
  • q.b.Acqua

Preparazione

  1. INVOLTINI DI VERZA

    La PIROFILA che ho utilizzato potrete acquistarla QUI

  2. Per prima cosa sbollentiamo le verze:

    in acqua bollente mettiamo un pizzico di sale e lasciamo cuocere per 10 minuti. Sgoccioliamo bene e lasciamo raffreddare.

    Nel frattempo prepariamo la carne:

    In una ciotola mettiamo la carne macinata, priviamo la salsiccia dalla pelle e misceliamo insieme al riso, l’uovo, il sale. Tagliamo a pezzettini la carota e la cipolla ed uniamoli al composto, aggiungiamo il pan grattato ed il parmigiano. Dovrà risultare un composto morbida da poter modellare.

    Prendiamo una foglia ed adagiamola su di un piano da lavoro, prendiamo un po’ di impasto tra le mani a formare una palla, adagiamo sulla foglia e chiudiamo a pacchetto: prima il lato destro, poi il sinistro, sopra e sotto.

    Nella pirofila per la cottura, ungiamo un po’ il fondo e mettiamo i nostri INVOLTINI DI VERZA con la parte aperta sul fondo. Continuiamo così per tutte le foglie, riempiamo la pirofila con l’acqua fino a coprire i nostri INVOLTINI DI VERZA e mettiamo in forno a 180 gradi per circa un’ora.

  3. INVOLTINI DI VERZA il ripieno

    I nostri INVOLTINI DI VERZA sono pronti.

COTTURA

La cottura dipende sempre dalla potenza del forno, quindi bisogna regolarsi in base a quanto tempo evapora l’acqua nella pirofila.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da emimettoaifornelli

Mi chiamo Noemi Del Papa, sono sposata da 5 anni ed ho due figli. La passione per la cucina mi ha spinta ad aprire un blog, per condividere con tutti le ricette che sono della mia infanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.